Serie A, siglata la partnership fra ENGIE Italia e il Torino

Una partnership all’insegna della sicurezza e della sostenibilità

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il Torino FC ha scelto ENGIE Italia, player dell’energia e servizi, come partner per le prossime due stagioni calcistiche. Il Club Granata condivide la stessa vision e la stessa mission di ENGIE: contribuire alla zero-carbon transition. La collaborazione si estende su vari ambiti, dalla fornitura di energia elettrica dello Stadio Olimpico Grande Torino, al servizio di stewarding per la sicurezza dello stadio e del Centro di allenamento Filadelfia. 

ENGIE Italia, ha al suo interno ENGIE Program e WINCH, società leader nell’erogazione e gestione dei servizi integrati di strutture sportive ed eventi.  Grazie all’expertise di WINCH – realtà specializzata in stewarding - i tifosi del “Toro” potranno quindi beneficiare di un servizio di alta qualità. ENGIE Program gestisce diverse strutture sportive e stadi in Italia, tra cui a Milano il Giuseppe Meazza, a Reggio Emilia il Mapei Stadium e il Dacia Arena a Udine. Il Gruppo ENGIE, a livello internazionale ha, inoltre, assicurato performance, fruibilità e sostenibilità a grandi eventi quali Roland Garros, Olimpiadi di Londra 2012 e Rio 2016. Olivier Jacquier, CEO di ENGIE Italia, ha dichiarato:

Vogliamo essere il partner delle strutture sportive per valorizzarle. Desideriamo rendere gli stadi sicuri, flessibili e sostenibili attraverso soluzioni orientate all’ambiente, all’efficienza, al miglioramento del livello tecnologico, ma anche al comfort, all’esperienza d’uso. Con il Torino, patrimonio del calcio italiano, condividiamo i valori fondamentali di serietà, passione e impegno. Con questo accordo abbiamo l’opportunità di agire su temi importanti quali la sostenibilità ambientale, la zero carbon transition e l’efficienza energica. Il club Granata è storia, ma è anche futuro, come dimostrano lavoro e lungimiranza del Presidente Cairo e di tutto il management.  Siamo onorati di essere a servizio del Club e della sua storica e fedele community.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.