UFC 242, Khabib batte Poirier: è campione indiscusso dei pesi leggeri

The Eagle vince con una Rear Naked Choke sottomettendo l'avversario al terzo round e unificando le due cinture: il russo è ancora imbattuto.

6 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Khabib Nurmagomedov fa ancora una volta la storia a UFC 242: The Eagle ha battuto Dustin Poirier nel main event dello show tenutosi ad Abu Dhabi, negli Emirati Arabi, unificando le cinture dei pesi leggeri.

Il russo ha iniziato il match soffrendo lo sfidante specialmente all'inizio del secondo round in cui Poirier ha messo a segno colpi pesanti che lo hanno scosso ma alla lunga l'imbattuto ha preso il comando dell'incontro.

All'inizio del terzo round (i primi due terminati entrambi 10-9) Khabib ha portato a terra l'avversario che ha provato a bloccarlo in una guillotine choke ma The Eagle è riuscito a uscirne, e con una rear naked choke ha portato Poirier a cedere. Nurmagomedov continua quindi la sua marcia inarrestabile col record di 28-0 ed è campione indiscusso della categoria.

Difficile prevedere cosa succederà ora, con l'incontro con Tony Ferguson che sembra l'unica soluzione possibile come confermato da Dana White nella conferenza stampa post match. Ma Khabib si dimostra ancora un dominatore assoluto vincendo uno degli incontri più attesi degli ultimi tempi in maniera netta.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.