In Francia suonano l'inno di Andorra, l'Albania non vuole giocare

Prima della sfida valida per le qualificazioni a Euro2020, parte l'inno sbagliato: i giocatori di Reja si rifiutano di scendere in campo finché l'errore non viene corretto.

38 condivisioni 1 commento

di - | aggiornato

Share

Incredibile allo Stade de France, prima della partita fra Francia e Albania valida per il girone di qualificazione a Euro2020: pochi minuti prima del fischio iniziale infatti è stato suonato l'inno di Andorra e non quello degli ospiti.

I giocatori della Nazionale allenata da Reja sono rimasti confusi dall'inno sbagliato e soprattutto si sono rifiutati di scendere in campo fino a che l'errore non è stato corretto con l'esecuzione dell'inno giusto.

Come se non bastasse, lo speaker dello stadio di Saint-Denis ha chiesto scusa al pubblico per il disguido ma invece di dire Albania ha citato l'Armenia. Gaffe dopo gaffe, l'inno albanese è stato suonato e la partita di qualificazione a Euro2020 è iniziata seppur con ritardo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.