Cristiano Ronaldo, Football Leaks svela il mega contratto con Nike

Il campione portoghese protagonista delle nuove rivelazioni del settimanale tedesco Der Spiegel, che rivela l'accordo firmato nel 2016 e valido per dieci anni che a CR7 frutterà complessivamente 162 milioni di euro.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Sul fatto che Cristiano Ronaldo sia destinato a entrare nella storia del calcio come uno dei suoi più grandi interpreti di sempre media e appassionati hanno smesso da tempo di discutere, su quello invece che possa farlo come il migliore in assoluto se ne potrà eventualmente discutere quando la carriera di questo straordinario campione sarà ufficialmente conclusa. Quando questo avverrà non è ancora dato a sapersi, ma in ogni caso la data non sembra certo essere prossima e un ulteriore indizio in questo senso arriva dalla Germania.

Il noto settimanale tedesco Der Spiegel ha recentemente pubblicato nuove interessanti rivelazioni legate al filone Football Leaks, l'inchiesta iniziata nel 2015 che vuole raccontare quello che accade finanziariamente dietro le quinte dello sport più amato al mondo, rivelazioni che in questo caso riguardano il campione portoghese della Juventus. Nello specifico un accordo commerciale che Cristiano Ronaldo ha sottoscritto nel 2016 con Nike, valido per dieci anni e che gli frutterà complessivamente la ragguardevole cifra di 162 milioni di euro.

Un contratto che prevede un bonus pari a 4 milioni in caso di vittoria di Pallone d'Oro e Best FIFA Award come giocatore dell'anno e che sarà valido fino alla scadenza soltanto nel caso che il portoghese continui a giocare per uno dei migliori top club d'Europa, la cosiddetta "categoria A" a cui appartiene la Juventus. Il club bianconero, con cui nell'estate 2018 CR7 ha firmato un contratto valido fino al 2022, potrebbe avere così la possibilità di contare sulla sua stella addirittura fino al 2026, quando il giocatore festeggerà il 41esimo compleanno.

Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo in un top club fino al 2026? Le rivelazioni di Der Spiegel

Sulla scia di grandissimi nomi del passato come Lothar Matthaus, Alfredo Di Stefano e Stanley Matthews, che appesero gli scarpini al chiodo in tarda età, Cristiano Ronaldo potrebbe restare tra i protagonisti del calcio ad altissimo livello fino a un'età che solitamente vede le stelle del calcio programmare il proprio futuro lontano dal campo. Un obiettivo che lo stesso portoghese non ha del resto mai nascosto: i documenti pubblicati da Der Spiegel semmai sembrano escludere l'intenzione di chiudere in qualche destinazione esotica come Cina e Stati Uniti.

Le ragioni per considerare credibile una permanenza nella Juventus o in qualche top club equivalente non arrivano soltanto dall'accordo svelato da Football Leaks con Nike: Cristiano Ronaldo, che a febbraio 2020 festeggerà il 35esimo compleanno, è secondo la Gazzetta dello Sport oggi in edicola il calciatore più veloce di tutta la Serie A, ha chiuso la scorsa stagione realizzando 28 gol in 43 partite e naturalmente avrà anche in questa un ruolo centrale nelle ambizioni di successo in Italia e in Europa della Juventus.

I bianconeri gli riconoscono un ingaggio annuo pari a 31 milioni di euro che lo rendono il calciatore più pagato della Serie A, di gran lunga superiore al secondo in classifica Romelu Lukaku - che ne prende 8,5 - e derivante anche da tutto quello che il marchio CR7 rappresenta in campo e fuori. La maniacale cura con cui il campione portoghese si prende cura del proprio corpo e l'assenza di gravi infortuni in carriera, unita alla ferrea determinazione che gli consente di rimettersi in gioco ogni anno e che lo ha portato a porsi come obiettivo la partecipazione con il Portogallo ai Mondiali in Qatar del 2022, faranno il resto: accordi commerciali o meno, la sensazione è che il mondo del calcio parlerà ancora a lungo di Cristiano Ronaldo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.