Tebas: "Neymar al Psg con delle trappole. Andrà in pensione lì..."

Il presidente della Liga lancia una nuova frecciata al club parigino e allo stesso brasiliano.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il presidente della Liga Javier Tebas come sempre quando concede delle interviste non bada al sottile, dice quello che pensa senza remore o filtri. Lo ha fatto anche questa volta, dicendo che a suo giudizio Neymar "andrà in pensione al Psg, a meno che non abbassi il suo stipendio".

In estate sia il Barcellona che il Real Madrid hanno provato a riportarlo in Spagna, ma alla fine il brasilano è rimasto a vestire la maglia del club parigino. Il 27enne, a giudizio di Tebas, paga il fatto di essere il calciatore più costoso al mondo, con i 222 milioni di euro con i quali è passato nell'estate di calciomercato 2017 dal Barça al Psg.

Parlando del calciomercato, Neymar andrà in pensione al Psg a meno che non abbassi il suo stipendio e anche le richieste del Psg nei suoi confronti. Il problema del suo mancato rientro a Barcelona ha a che fare con la sua precedente partenza per il Psg. È stato un trasferimento fuori mercato, reso possibile solo con "trappole" per aumentare le sponsorizzazioni. Quando acquisti a certe cifre, è impossibile vendere di nuovo a quel prezzo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.