Dall'Argentina: "Messi può lasciare il Barcellona di anno in anno"

Lo spiega El Paìs, che ha avuto conferme da fonti interne al club. il contratto dell'argentino scade nel 2021: unica condizione, preavviso di 30 giorni alla società.

3 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Lionel Messi può decidere il suo futuro di stagione in stagione. Non è solo un modo di dire, legato alla grandezza di una stella che ha vinto ogni trofeo possibile con il Barcellona e che a 32 anni sulla carta d'identità è assolutamente padrone del suo destino calcistico. Si tratta di una clamorosa rivelazione fatta da El Paìs, giornale argentino che ha fatto emergere una clamorosa clausola contenuta nel contratto che lega l'asso argentino e il Barcellona.

Secondo quanto riportato dal quotidiano sudamericano, che aggiunge di aver ottenuto conferme in merito anche dal club, Messi ha infatti all'interno delle pieghe del suo legame contrattuale la possibilità di sciogliere l'accordo che lo lega al Barcellona entro il 30 giugno di ogni anno. A totale discrezione della Pulce, che ha così possibilità di non doversi sedere al tavolo per ridiscutere quello che sarebbe il nono rinnovo contrattuale con i blaugrana, maglia che veste da 14 anni.

L'ultimo rinnovo contrattuale di Messi con il Barcellona risale al 2017, quando il numero 10 prolungò il suo legame con il club fino al 2021 dopo ben sei incontri tra la proprietà del Barcellona e il padre-agente Jorge, con tanto di clausola rescissoria da 250 milioni di euro. In quell'occasione il Barcellona ha fatto inserire nel contratto, in scadenza nel 2021, una clausola grazie alla quale ogni anno a giugno Leo può decidere in maniera unilaterale di abbandonare il club. La motivazione l'ha raccontata una fonte al giornale sudamericano:

In questo modo il calciatore è libero di fermarsi quando vuole, al termine della stagione, con un accordo tra entrambe le parti.

Calciomercato, Lionel Messi può lasciare il Barcellona di anno in anno: lo rivela El Pais
Calciomercato, Lionel Messi può lasciare il Barcellona di anno in anno: lo spiega El Pais

Clamoroso Messi, può andare via dal Barcellona con preavviso di 30 giorni

L'ingaggio percepito da Messi a Barcellona dopo l'ultimo rinnovo non è mai stato comunicato in forma ufficiale dal club, ma le voci più attendibili raccontano di un valore pari a 200 milioni di euro netti per 4 stagioni, tra stipendio e premi alla firma. Cifre che potrebbero essere vanificate dalla scelta unilaterale del numero 10, se le fonti di El Paìs dovessero essere confermate. Unica condizione stabilita per il repentino addio tra la stella argentina e il Barcellona è un preavviso di 30 giorni che Lionel deve comunicare al club.

Al momento, però, non ci sono elementi che lascino pensare a un addio all'orizzonte. In Catalogna da 20 anni, Messi è diventato il giocatore più vincente nella storia del Barcellona: 34 titoli in bacheca, tra cui 10 campionati e quattro edizioni della Champions League. Una storia che, nonostante questa ingombrante clausola all'orizzonte, sembra destinata a proseguire. Anche perché, come spiegato da un dipendente del Barcellona a El Paìs:

Con lo stipendio che percepisce, è difficile per un club accollarsi una spesa simile. Inoltre, per l’età che ha è una spesa complessa da affrontare per qualsiasi società.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.