Caso Icardi, Pardo a Wanda: "Io magro se lei ha fatto un capolavoro"

Il giornalista è in aperta polemica con la agente del giocatore passato al PSG: "Ha fatto 124 gol per l'Inter ma si fanno i caroselli per il suo addio".

1 condivisione 1 commento

di - | aggiornato

Share

Il caso è chiuso, le polemiche continuano. Mauro Icardi ha lasciato l'Inter. Per anni il suo rapporto con i nerazzurri (società e tifosi) è stato pieno di alti e bassi. Nel 2019 però la situazione è diventata irreparabile. I problemi all'interno dello spogliatoio, la fascia da capitano che è stata tolta all'attaccante argentino, la sospensione, il reintegro e le prestazioni negative, prima della querelle legata al calciomercato durata tutta l'estate.

Il caso Icardi è durato talmente tanto che non può concludersi con il suo trasferimento a Parigi. Il polverone che si è alzato intorno alla questione è talmente denso che ci vorrà un po' prima che si diradi. Anche perché se l'argentino ha traslocato in Francia, Wanda Nara, sua moglie e agente, ha deciso di restare a Milano. Continuerà infatti a essere il volto copertina di Tiki Taka, programma Mediaset condotto dal giornalista Pierluigi Pardo.

Wanda sarà regolarmente presente al suo posto: ogni domenica sera verrà inquadrata dalle telecamere di Italia 1. In realtà Wanda potrebbe perfino allargarsi e partecipare a una nuova trasmissione, sempre targata Mediaset ovviamente. Prima però bisognerà assicurarsi che Pierluigi Pardo e la showgirl argentina depongano le armi. Che arrivino a una tregua. Perché al momento fra i due c'è tensione.

Icardi e Wanda Nara ai tempi dell'Inter
Icardi e Wanda Nara ai tempi dell'Inter

Icardi a Parigi, Wanda resta a Milano: sarà ancora ospite di Tiki Taka

Il giornalista romano è stato particolarmente duro nei confronti di Wanda durante un suo intervento su Radio 24, dicendosi scettico non soltanto sulla querelle Icardi in generale, ma anche sul modo in cui la donna ha gestito l'intera questione: 

La vicenda alla quale abbiamo assistito è surreale. La strategia di Wanda, se mai ne ha avuta una, è stata un fallimento totale. Il fatto che un giocatore come Icardi, che ha segnato 124 gol per l'Inter, di cui è stato anche capitano, vada via fra i caroselli della piazza è significativo. Poteva andare al Napoli, alla Roma, a tante altre squadre. Se quello di Wanda è stato un capolavoro io allora sono magro. Se la causa con l'Inter fosse andata avanti la sua presenza a Tiki Taka non sarebbe stata conciliabile con la mia deontologia professionale. E lo avevo fatto presente all'azienda.

A Mediaset in realtà non hanno apprezzato particolarmente lo sfogo di Pardo. E vista la decisione di Wanda di restare a Milano (avrebbe potuto rescindere il contratto visto il trasferimento del marito all'estero) ci sarà bisogno di un confronto fra i due. Perché il caso è chiuso, ma le polemiche continuano.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.