US Open: Dimitrov elimina Federer in cinque set

Grigor Dimitrov ha eliminato Roger Federer in cinque set con il punteggio di 3-6 6-4 3-6 6-4 6-2 qualificandosi per la prima volta per le semifinali degli US Open di New York.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Gli Open degli Stati Uniti hanno fatto registrare il grande ritorno di Grigor Dimitrov che ha rimontato uno svantaggio di 2 set a 1 eliminando Roger Federer con una partita perfetta nei momenti più importanti del match. Dimitrov ha battuto Federer per la prima volta in carriera su sette scontri diretti.

Il tennista bulgaro ha centrato la terza semifinale a livello Slam e la prima a New York dopo le due raggiunte a Wimbledon nel 2014 e agli Australian Open 2017.

La semifinale di New York arriva in un momento difficile nella carriera del tennista di Haskovo, che era precipitato alla posizione numero 78 del Ranking ATP dopo essere stato battuto dal numero 400 del mondo al torneo di Atlanta. Prima di New York non aveva mai raggiunto i quarti di finale in nessun torneo disputato in questa stagione.

US Open: Dimitrov elimina Federer in cinque set 

Sfuma l’ipotesi di una finale tra Federer e Nadal che non si sono mai affrontati agli US Open. Federer non solleva un trofeo a Flushing Meadows dall’edizione del 2008. Il tennista di Basilea ha avvertito un problema alla schiena che ha condizionato il suo match.

Federer si è portato subito in vantaggio di un break all’inizio del primo set dopo due doppi falli di Dimitrov nel secondo game. Lo svizzero ha tenuto agevolmente i propri turni di servizio aggiudicandosi il primo set per 6-3.

Dimitrov ha conquistato la prima palla break all’inizio del secondo set ma Federer si è salvato con un ace. Dimitrov ha realizzato il primo break nel sesto game, ma Federer ha recuperato lo svantaggio a 30 nel game successivo. Dimitrov ha strappato di nuovo il servizio all’elvetico pareggiando il conto dei set dopo 1 ora e 7 minuti di gioco.

Federer ha avuto tre palle break nel quinto game del terzo set, ma Dimitrov ha tenuto il servizio. Federer ha strappato la battuta nel settimo game. Dimitrov ha conquistato due palle break consecutivi, ma Federer le ha salvate tenendo il game di servizio prima di togliere di nuovo la battuta al bulgaro con un lob portandosi in vantaggio per 2 set a 1 dopo 1 ora e 45 minuti di gioco.

Dimitrov ha reagito togliendo la battuta al primo game del quarto set. Il bulgaro ha costruito sette palle break nel settimo game che gli avrebbero permesso di servire per il quarto set con due break di vantaggio. Federer ha tenuto il servizio prima di conquistare cinque palle break nel decimo game. Dimitrov ha tenuto il servizio trascinando il match al quinto set.

Federer ha avuto problemi alla schiena all’inizio del quinto set che hanno richiesto il medical ime out. Dimitrov ha sfruttato le due palle break per strappare il servizio allo svizzero nel primo e nel terzo game prima di chiudere un quinto set senza set dopo 3 ore e 12 minuti.

Grigor Dimitrov: 

I primi sei mesi dell’anno sono stati difficili ma ho ricevuto molto sostegno dalla mia famiglia e dai miei amici. Ho continuato a credere nel mio lavoro e nel lavoro di riabilitazione per curare l’infortunio alla spalla. Questo risultato è stato davvero speciale per me.

Roger Federer: 

Ho sentito un fastidio alla schiena prima del match, poi è aumentato durante la partita. Sono riuscito a giocare tutto il match, quindi è solo colpa mia se non sono riuscito a vincere. Questo è il momento di parlare di Dimitrov e non del mio corpo. 

Nella semifinale Dimitrov giocherà contro il fresco vincitore del torneo di Cincinnati Danil Medvedev, che ha battuto l’altro svizzero Stan Wawrinka in quattro set con il punteggio di 7-6 (8-6) 6-3 3-6 6-1 centrando la prima semifinale in un torneo del Grande Slam.

Medvedev ha conquistato il break nel primo game del primo set. Wawrinka ha avuto tre palle del controbreak (una nel secondo game e due sul 3-2) ma non le sfruttate. Medvedev ha avuto un problema alla coscia e si è fatto massaggiare dal fisioterapista. Medvedev ha annullato due palle break nel decimo game ma Wawrinka ha sfruttato la terza opportunità del contro break che gli ha permesso di pareggiare per 5-5. Medvedev ha conquistato il tie-break per 8-6 aggiudicandosi il primo parziale dopo aver salvato un set point sul 5-6.

Medvedev ha realizzato il break nel quarto game del secondo set ai vantaggi e ha tenuto il servizio senza concedere palle break nei rimanenti game del set.

Wawrinka ha iniziato la rimonta strappando la battuta nel secondo game del terzo set con un doppio fallo di Medvedev. Lo svizzero ha servito per il terzo set sul 5-3 ma non ha sfruttato il set point in suo favore mandando fuori dal corridoio un dritto. Wawrinka ha annullato la quarta palla break prima di aggiudicarsi il terzo set al terzo set point quando Medvedev ha mandato in rete un rovescio.

Wawrinka ha subito il break nel secondo game del quarto set. Medvedev ha realizzato il secondo break nel sesto game che ha chiuso il match.

Danil Medvedev: 

Ho avvertito un dolore al quadricipite e ho pensato che non sarei riuscito a terminare il match. Ho visto che stava creando problemi a Stan perché so quanto sia complicato giocare contro un giocatore infortunato. È stato un match strano ma sono contento di averlo portato a casa. 

Serena Williams batte Wang in 44 minuti

Serena Williams ha passeggiato contro la cinese Qiang Wang per 6-1 6-0 in appena 44 minuti continuando la rincorsa al ventiquattresimo torneo del Grande Slam della sua carriera. La statunitense si è aggiudicata la centesima vittoria a Flushing Meadows. Serena ha realizzato due break consecutivi ad inizio match e ha tenuto agevolmente la battuta nei quattro game al servizio. Formalità per Serena che ha tolto la battuta a zero nei primi due game al servizio della cinese. Sul punteggio di 4-0 Serena ha ottenuto il terzo break prima di chiudere il match con un game vinto a 15 sul suo servizio.

Williams disputerà la semifinale contro Elina Svitolina, che ha battuto la britannica Joanna Konta per 6-4 6-4 con due break per set conquistati nel terzo e nel quinto game diventando la prima ucraina della storia ad arrivare in semifinale degli US Open. Svitolina continua la sua striscia vincente di cinque vittorie a zero nei confronti della britannica nata a Sydney.

Berrettini batte Monfils in cinque set e vola in semifinale a New York

Matteo Berrettini ha conquistato una storica semifinale agli US Open 42 anni dopo l’attuale Direttore tecnico della Nazionale Italiana Corrado Barazzutti nel 1977 quando il torneo si disputava ancora sulla terra verde di Forrest Hill.

Berrettini è diventato il quarto giocatore italiano della storia dall’inizio dell’Era Open a raggiungere le semifinali in un torneo del Grande Slam dopo Adriano Panatta, vincitore al Roland Garros 1976 e semifinalista nel torneo francese nel 1973 e nel 1975, Corrado Barazzutti, semifinalista agli US Open 1977 e al Roland Garros 1978 e Marco Cecchinato, semifinalista a Parigi nel 2018.

Berrettini era già arrivato agli ottavi di finale di Wimbledon lo scorso Luglio prima di perdere contro Roger Federer. Nel corso del 2019 il tennista allenato da Vincenzo Santopadre ha vinto i tornei di Budapest sulla terra battuta e di Stoccarda sull’erba ed è arrivato in finale ad Halle.

Monfils ha conquistato la prima palla break nel quarto game ma Berrettini l’ha salvata con un ace. Il francese ha strappato la battuta nel sesto game prima di aggiudicarsi il primo set per 6-3. Il tennista transalpino ha allungato sul 2-0 ad inizio di secondo set con un nuovo break. Berrettini ha annullato una palla del doppio break nel terzo game. Monfils è andato sotto 0-40 nel quarto game. Ha salvato la prima palla break ma ha ceduto il servizio al secondo break point. Berrettini ha annullato tre palle break nel quinto game. L’azzurro ha strappato la battuta al francese nell’ottavo game prima di pareggiare il conto dei set.

Berrettini ha ottenuto il break nel terzo game del terzo set allungando sul 3-1 prima di annullare una palla del contro-break con un ace nel sesto game. Dopo una breve interruzione per permettere la chiusura del tetto a causa della pioggia Berrettini ha strappato di nuovo la battuta prima di concludere il terzo parziale con il dritto.

Monfils ha strappato la battuta all’azzurro alla quinta palla break nel quarto game del quarto set. Il parigino ha annullato una palla del contro-break nel quinto game prendendo un vantaggio di 4-1. Monfils ha tenuto il servizio fino alla fine portando il match al quinto set.

Berrettini ha tolto la battuta a Monfils nel secondo game del quinto set ma il francese ha realizzato il controbreak pareggiando sul 2-2. Berrettini ha piazzato un nuovo allungo con il secondo break portandosi sul 4-2, ma ha commesso un doppio fallo sul match point nel momento di servire per la partita. Monfils ha realizzato il controbreak rimettendo tutto in discussione sul 5-5. Nell’undicesimo game Berrettini ha conquistato quattro punti di fila da uno svantaggio di 0-30, ma non ha sfruttato il secondo match point nel dodicesimo game. Nel tie-break Monfils ha salvato il quarto match point sul 4-6 con un ace ma Monfils ha conquistato il successo alla quinta opportunità.

Matteo Berrettini: 

Non so cosa dire. Non ricordo niente, ma è stata una delle più belle partite che io abbia mai visto. Ho avuto cinque match point ? È meglio averne, e quando vinci, è ancora più bello. È stata una bella lotta. Complimenti a Monfils. Sono felicissimo. Grazie al pubblico. Grazie a tutti gli italiani. Dedico questa vittoria alla mia famiglia e a chi mi vuole bene.  

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.