Ligue 1, Rongier al Marsiglia a mercato chiuso grazie alla carta joker

Il trasferimento del regista del Nantes sembrava sfumato in extremis, ma è stato comunque concluso grazie alla speciale norma che in Francia permette ai club professionistici di acquistare un giocatore a trattative chiuse.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Reduce dal deludente quinto posto ottenuto nell'ultima Ligue 1 e dall'ennesima rivoluzione in panchina, che ha sancito l'addio a Rudi Garcia e l'ingaggio al suo posto del portoghese André Villas-Boas, l'Olympique Marsiglia conclude un calciomercato decisamente sottotono con l'acquisto di Valentin Rongier, regista di centrocampo prelevato dal Nantes per 19 milioni di euro per sostituire il brasiliano Luiz Gustavo ceduto al Fenerbahce.

L'arrivo di Rongier, 24enne centrocampista che ha dichiarato di avere l'italiano Marco Verratti del PSG come modello di riferimento, è stato ufficializzato il 3 settembre, un giorno dopo la chiusura delle trattative: una mossa anomala, resa possibile dalla cosiddetta clausola joker, una norma esclusiva del calcio professionistico francese che permette ai club di prima e seconda divisione di acquistare un calciatore a mercato chiuso.

È quello che è avvenuto con Valentin Rongier, talentuoso ed eclettico regista emerso nel Nantes e reduce da un'ottima stagione disputata con Les Canaris: per lui 36 presenze, 4 gol e 6 assist e un rendimento costante nonostante quello altalenante del club, incapace di centrare la parte sinistra della classifica. Arrivato a Marsiglia per sostenere le visite mediche, il giocatore era stato fermato dall'improvviso gioco al rialzo del suo vecchio club e per questo motivo l'accordo è stato concluso a calciomercato ormai chiuso.

Valentin Rongier
Nato a Mâcon, concittadino di Griezmann, prima di trasferirsi all'Olympique Marsiglia Valentin Rongier ha giocato nel Nantes per 5 anni mettendo insieme 135 presenze e 10 gol.

Ligue 1, Rongier all'OM si fa grazie alla clausola joker: cos'è?

Dopo avere accettato un'offerta pari a 15 milioni di euro, il presidente del Nantes Waldemar Kita aveva infatti chiesto all'OM di inserire nell'accordo una clausola pari al 30% su un'eventuale rivendita futura. Il rifiuto da parte del club marsigliese aveva così portato a uno stallo della trattativa, sbloccata poi nel giorno successivo con l'aggiunta di altri 4 milioni. Rongier era da tempo nel mirino della squadra allenata da Villas-Boas, individuato come sostituto ideale di Luiz Gustavo.

Ceduto il brasiliano in Turchia, salutati anche Ocampos e N'Jie andati rispettivamente a rinforzare Siviglia e Dinamo Mosca, l'Olympique Marsiglia si è rinforzato con il centravanti argentino Dario Benedetto e appunto con Valentin Rongier, il cui acquisto è stato reso possibile pur se a mercato chiuso dalla speciale clausola joker: questa permette ai club del campionato francese di effettuare un singolo acquisto - a patto che il giocatore in questione militi in Ligue 1 o in Ligue 2 - al di fuori delle date previste dal calciomercato.

Un "acquisto jolly", appunto, che deve appartenere a un club delle prime due divisioni ma che per il resto non è soggetto a condizioni particolari. Queste devono invece verificarsi nel caso si intenda ricorrere a ulteriori "joker", che possono essere concessi dalla federcalcio transalpina in caso di morte di un calciatore o di gravi infortuni. 

È in queste rare e particolari circostanze che i club ricorrono alla clausola, ed è per questo motivo che non era scontato che il trasferimento si sarebbe concluso: l'Olympique Marsiglia però si è appellata al regolamento, che nel caso del primo acquisto non richiede alcuna condizione particolare, e ha concluso l'operazione con buona pace di Rongier, che aveva puntato i piedi per trasferirsi alla corte di Villas-Boas, e dello stesso Nantes che ha strappato un ultimo importante aumento. Tutti contenti, dunque, grazie al joker.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.