Strootman: "Potevo tornare in Italia. C'era anche la Roma..."

La rivelazione dello stesso centrocampista, da un anno all'Olympique Marsiglia: "L'OM ha trovato l'offerta insufficiente. Se ci avevo pensato? Certo"

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

La Roma ha sfiorato un clamoroso ritorno nella sessione di calciomercato estivo. Quello di Kevin Strootman, passato appena un anno fa all'Olympique Marsiglia e a molto vicino a vestire nuovamente il giallorosso nelle ultime ore di trattative. A rivelare la clamorosa possibilità è stato lo stesso centrocampista olandese, che ha anche spiegato le ragioni che non hanno permesso all'operazione di diventare un affare concreto.

Intervistato dalla televisione olandese VTBL, il 29enne arrivato in Italia nel 2013 dal PSV Eindhoven non ha vissuto una stagione facile in Francia: 30 presenze e una rete tra Ligue 1 e coppe, ma senza conquistare il cuore della tifoseria e del centrocampo dell'OM. E la Roma, che a centrocampo ha perso nell'arco di 12 mesi Nainggolan e De Rossi, ha pensato a lui per rinforzare la squadra a disposizione di Paulo Fonseca.

Nella Capitale, Strootman aveva messo insieme 131 presenze condite da 13 reti. Numeri che hanno portato la dirigenza giallorossa a riflettere sul possibile ritorno in giallorosso dell'olandese, che a Roma ha anche superato diversi infortuni, in particolare al ginocchio sinistro. La sua seconda esperienza nella Capitale è però rimasta solo una suggestione, dettata dal no dell'Olympique Marsiglia alla corte della Roma. Le ragioni? Le ha spiegate lo stesso centrocampista:

Si stavano aprendo alcune porte in Italia. C'era anche la Roma, ma il Marsiglia non ha trovato l’offerta interessante o sufficiente. Se il tuo club dice che non sei più il benvenuto e arriva la tua vecchia squadra di certo ci pensi. Ma poi non se ne è più fatto niente.

Calciomercato, Kevin Strootman è stato vicino al ritorno alla Roma: è arrivato il no dell'Olympique Marsiglia
Calciomercato, Strootman è stato vicino al ritorno alla Roma: decisivo il no dell'Olympique Marsiglia

Calciomercato, Strootman e il ritorno sfumato alla Roma: "L'allenatore ha voluto che restassi"

Il ritorno in Serie A è stato più di una semplice suggestione di calciomercato per Strootman. A Roma l'olandese ha vissuto la parte più corposa della sua carriera e il suo addio l'anno scorso si era consumato non senza polemiche. Nei piani di Fonseca, avrebbe completato un reparto che oggi presenta in rosa Cristante, Pellegrini, Diawara e Veretout. Dopo essere stato di fatto messo in vendita, però, Strootman è stato blindato dalla sua società e dalla volontà dell'allenatore Villas-Boas.

Alla fine sono arrivate offerte che non erano buone per il club. Poi ho parlato con l’allenatore che è stato chiaro e mi ha detto di volere la mia permanenza.

Kevin Strootman e la Roma, 131 partite insieme dal 2013 al 2018
Kevin Strootman e la Roma, 131 partite e 13 reti insieme dal 2013 al 2018

Corteggiato, messo quasi alla porta e successivamente bloccato. Nelle ultime ore di trattative, Strootman ha accarezzato l'idea di tornare in Serie A, salvo incassare nuovamente la fiducia del suo allenatore. Il suo rientro nella Capitale, almeno per ora, resterà solo un'idea.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.