Bayern Monaco, Jerome Boateng nei guai: accusato di violenza domestica

L'indagine è iniziata nel 2018 su presunte aggressioni aggravate sulla compagna.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Jerome Boateng, stella del Bayern Monaco e fratello di Kevin Prince, attaccante della Fiorentina, è finito nei guai. Il difensore tedesco è stato infatti accusato di aggressione aggravata nei confronti di Sherin Senier, sua compagna e madre delle sue due bambine Soley e Lamia (due gemelle).

La Procura di Monaco di Baviera aveva aperto un'indagine nel 2018, ma a quanto pare - almeno secondo quanto diffuso dai legali di Jerome Boateng - le accuse si baserebbero esclusivamente su parole non supportate da prove.

In ogni caso da parte del Tribunale sarebbe stato richiesto un ulteriore approfondimento su questa indagine su altri episodi di violenza domestica, gli ultimi risalenti addirittura a due settimane fa. Relazione molto complicata quella tra Jerome e Sherin, iniziata nel 2007 e interrotta nel 2011 (dopo la nascita delle due gemelle), per poi riprendere in via ufficiale nel 2014. 

 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.