La dirigenza del Psg chiede ai tifosi di "perdonare" Neymar

Dopo i tanti problemi di questa estate e la sua richiesta esplicita di andare al Barcellona, O'Ney deve ritrovare il feeling con il pubblico parigino.

0 condivisioni 0 commenti

di -

Share

Neymar resterà al Paris Saint-Germain. La telenovela di mercato sembra, ormai, destinata a concludersi con un nulla di fatto. L’asso brasiliano, dato per vicinissimo alla Spagna, sponda Barcellona, dovrebbe rimanere in Ligue 1.

Non è stato trovato l’accordo tra i campioni de La Liga e quelli parigini così Neymar rimarrà almeno un’altra stagione in Francia. Una notizia che potrebbe far scontenti i tifosi, stufi degli atteggiamenti del calciatore e che anche di recente avevano manifestato la volontà di non vedere più il brasiliano con cori e striscioni contro di lui.

PACE – Stando a quanto riporta AS, invece, che cita Le Parisien, la società francese avrebbe provato a fare da paciere con i sostenitori. Un gruppo di alti dirigenti, la cui identità non è stata rivelata, avrebbe incontrato i capi ultrà parigini per chiedere di sostenere la squadra invece che andare contro Neymar. E, soprattutto, di non ripetere le scene viste nella gara d’esordio contro il Nimes quando alcuni cori e striscioni contro il brasiliano portarono anche ad una multa per il club.

Il Psg è, dunque, pronto a riaccogliere Neymar. Esattamente come Tuchel. Vedremo se i tifosi lo ‘perdoneranno’ dopo questi mesi bollenti di calciomercato.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.