Icardi: Wanda sta trattando col PSG e intanto... rischia il posto

Ha svelato a Tiki-taka che ci sono un paio di squadre su Mauro e nella notte ha proseguito le trattative col club francese. Ma anche lei rischia il posto nella trasmissione.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Mancano poche ore alla chiusura del mercato e a Milano tutti gli occhi sono puntati sulla vicenda Icardi. Come da pronostici, la partita fra l'Inter e l'ex capitano nerazzurro sarà decisa sul filo di lana. Persa la fascia - e pure la faccia secondo i commenti di gran parte dei tifosi sui social e non solo - il numero 9 e anche la stima degli ultimi tifosi irriducibili, scottati dalla causa intentata alla società, Maurito sembra ora in un collo di bottiglia.

"Icardi, ora basta, Milano è piccola" è lo striscione - sinistramente o, ci auguriamo, scioccamente minaccioso con i mirini inseriti nelle O - che il centravanti argentino si è trovato ieri sotto casa: un segno che la rottura è davvero consumata. Rifiutata la Roma, l'Atletico Madrid e il Monaco, soluzione prediletta dal club visto che i monegaschi offrivano 65 milioni a Zhang e 10 all'anno al giocatore con cui non sarebbe stato necessario rinnovare il contratto, scherzato il Napoli e con la Juventus apparentemente più lontana dopo la conferma, almeno a parola di Dybala, le soluzioni della vicenda si sono ridotte drasticamente.

Al di là dello scontro frontale, che non è nell'interesse di nessuno - al proposito qualcosa ha lasciato trapelare ieri Marotta: "Se dovesse rimanere? Quando si chiuderà il mercato saremo più espliciti e più chiari sul come affrontare questo tema" - il calciomercato sembra proporre al momento una sola possibilità - salvo clamorosi sviluppi o romantiche chimere, come le voci di un prestito al Boca - l'approdo al PSG.

Mauro Icardi
Si lavora per una soluzione al caso Icardi

Calciomercato Inter, Icardi: Wanda tratta col PSG

Ieri sera, nel consueto appuntamento a Tiki-taka, Wanda Nara appariva un po' meno serena e padrona della situazione rispetto al solito:

Lavorerò fino alla fine della sessione di mercato. Ci sono un paio di squadre, c’è speranza. Il rapporto mio con la dirigenza dell’Inter è sempre più buono. Boca Juniors difficile, ci sono delle soluzioni in Europa. Fuori dal nostro campionato? Vediamo. Il Napoli può ancora sperare? La speranza è l’ultima a morire.

La moglie-agente di Maurito, poi, è uscita di gran fretta dagli studi Mediaset per seguire la trattativa col club parigino. Secondo TMW, infatti, gli Icardi stanno cercando di capire quali sono ancora i margini per un accordo col club francese: un appiglio non molto agevole, soprattutto nel breve, in quanto Leonardo sarebbe disponibile a prendere soltanto in prestito Mauro che, essendo legato all'Inter fino al 2021, dovrebbe rinnovare prima di lasciare il club a titolo temporaneo. Nelle ultime ore, tra l'altro, la trattativa ha subito un'accelerata importante e sembra che l'argentino possa partire già dopo pranzo alla volta della capitale della Francia. Sono attese news a breve.

E lei rischia il posto in TV

Le trattative sono proseguite a ritmo serrato tutta la notte e non si fermeranno nemmeno nelle prossime ore, ma intanto, con Icardi fuori dal progetto-Inter, sembra che anche Wanda rischi di restare fuori da quello Mediaset: secondo la Gazzetta dello Sport, infatti, Tiki-taka potrebbe rinunciare alla moglie-agente di Mauro, per questo suo doppio ruolo. Proprio la causa intentata all'Inter, poi, potrebbe esserle fatale, in quanto si vuole evitare che la trasmissione diventi un palcoscenico per le vicende giudiziali.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.