Icardi, striscione di minacce sotto casa: intanto ci prova il PSG

Scritte sotto l'abitazione dell'argentino, intanto i campioni di Francia lo chiedono in prestito. Ma prima serve il rinnovo con l'Inter.

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Sono ore particolarmente calde per Mauro Icardi: a un giorno dalla chiusura del calciomercato, l'attaccante dell'Inter è stato bersagliato da alcuni delinquenti che sotto la sua abitazione hanno esposto striscioni e scritte minacciose.

Mentre la situazione a Milano diventa sempre più calda però, si parla sempre di più di una sua possibile cessione (come spiegato da Marotta prima di Cagliari-Inter) e il nuovo club interessato all'argentino è il PSG.

Secondo Gianluca Di Marzio, i francesi spingono per avere Icardi in prestito secco (opzione accettata dall'Inter) ma per farlo servirebbe il rinnovo contrattuale del giocatore coi nerazzurri. I contatti sono continui e c'è la volontà di chiudere in attesa del sì del giocatore, ma il tempo è sempre meno prima della fine della finestra estiva di calciomercato.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.