Icardi, parla l'avvocato: "Non è un problema di soldi, vuole l'Inter"

Giuseppe Di Carlo spiega la causa dell'argentino: "Vuole far parte del progetto tecnico, se sarà ceduto tutto rientrerebbe".

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il caso Icardi-Inter continua a ingrossarsi e dopo la diffusione degli atti legati alla causa mossa dai legali dell'argentino nei confronti del club nerazzurro, sono arrivate le parole del suo avvocato Giuseppe Di Carlo a SportMediaset.

La richiesta di risarcimento non è una decisione di Icardi, è una conseguenza dell'atto richiesto: questa non è una questione di soldi, lui vuole partecipare al progetto tecnico dell'Inter.

L'avvocato ha quindi spiegato che la causa sarebbe stata mossa solo per la scelta di escludere Icardi dal progetto di Conte. E ha aggiunto che in caso di addio, il procedimento non sarà portato avanti.

È assurdo che non abbia giocato neanche in amichevole. In caso di cessione però il caso rientrerebbe, non ci sarebbe motivo di portare avanti la questione.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.