Sampdoria, il gruppo Vialli vicino alla chiusura: oggi il comunicato

Atteso in giornata un comunicato congiunto delle due parti. C'è la volontà di chiudere, ma permane qualche differenza da limare. Si vogliono evitare tensioni nella squadra.

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

L'esordio in campionato è questione di ore o poco più: domenica sera la Sampdoria affronterà la Lazio nella cornice amica di Marassi nel primo match del campionato della Serie A 2019-20, ma l'attenzione di media, operatori, tifosi e anche squadra è tutta sulle trattative fra Massimo Ferrero e la cordata guidata da Gianluca Vialli per la cessione del club.

Trattative che cominciano ad assomigliare alla tela di Penelope: vanno avanti, prima quasi sotterranee poi più alla luce del sole, da quasi un anno e più volte sono sembrate imboccare la dirittura d'arrivo, ma poi, per qualche motivo mai chiarito, la tela veniva disfatta e toccava ricominciare quasi da capo.

Nella giornata di ieri si avvertiva fermento nella sede di piazza Borgo Pila e, di conseguenza, anche a Bogliasco: pareva che da un momento all'altro dovesse arrivare un comunicato, avvalorato anche da fonti societarie, probabilmente congiunto per ufficializzare l'esistenza della trattativa in esclusiva per la Sampdoria. Non sarebbe stata, certo, una dichiarazione di cessione, ma avrebbe contribuito, almeno in parte, a mettere le cose in chiaro.

Massimo Ferrero Sampdoria
Atteso oggi il comunicato congiunto di Massimo Ferrero e del gruppo guidato da Vialli

Sampdoria, il gruppo di Vialli vicino alla chiusura

Ma poi, nonostante i telefoni roventi, le ore passavano e tutto veniva rimandato all'indomani. Oggi, dunque, nonostante il piccolo tocco thriller della serata genovese, è atteso il comunicato congiunto che, non è escluso, possa contenere anche l'annuncio della firma di un precontratto, secondo le intenzioni, pare, del gruppo acquirente guidato da Vialli. Un modo, insomma, per mettere il piede nella porta e tranquillizzare l'ambiente, soprattutto la squadra.

Vialli Sampdoria
È sempre forte l'affetto dei tifosi per Vialli

Già, perché da più parti, tifosi e staff in primis, sono emersi in questi giorni disappunto e preoccupazione per una situazione societaria ancora senza certezze in un momento assolutamente cruciale per il mercato e soprattutto con il campionato ai blocchi di partenza. C'è Defrel, per esempio, che attende da tempo un cenno per raggiungere Bogliasco e mettersi agli ordini di Di Francesco, il tecnico che lo ha allenato a Sassuolo e a Roma, ma in questo momento il club è occupato su altri tavoli.

Secondo fonti interne alla società, comunque, il comunicato oggi dovrebbe arrivare. Poi si lavorerebbe a oltranza sulle prime bozze contrattuali e, insieme, a limare le differenze che rimangono sul tavolo, dovute, pare, più che all'entità complessiva dell'offerta, alle condizioni del pagamento.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.