Bayern Monaco, retroscena Coutinho: ha chiesto a Robben di usare la 10

Dopo 10 stagioni vissute in Baviera, l'esterno olandese si è ritirato dal calcio. Il club ha preso l'ex interista per sostituirlo, ma prima ha chiesto un permesso speciale...

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Un permesso speciale. Per rispetto, per gratitudine. Dopo 10 stagioni il Bayern Monaco si ritrova senza Arjen Robben. Non una mancanza da poco, visto che con l'olandese in rosa i bavaresi sono riusciti a vincere ben 21 trofei, di fatto più di due di media all'anno. Visti i continui problemi fisici, però, il club ha deciso di non rinnovargli il contratto (che è scaduto lo scorso 30 giugno) e lui ha scelto di ritirarsi.

Il Bayern Monaco ha cercato per tutta l'estate un sostituto all'altezza. O almeno uno che, col tempo, potesse arrivare al suo livello. Per questo sono state avviate le trattative per Callum Hudson-Odoi e Leroy Sané: due giocatori di grande talento (anche se il tedesco, per questioni anagrafiche, ha già dimostrato di più) che potrebbero col tempo arrivare al livello di Robben.

Alla fine di una lunga sessione di calciomercato, il Bayern Monaco è riuscito a prendere (con la formula del prestito con diritto di riscatto) Coutinho dal Barcellona. Un giocatore già fatto e formato, con un curriculum evidentemente più corposo rispetto ai vari Sané e Hudson-Odoi. Per questo il club bavarese ha deciso di non rispettare un impegno preso nei mesi scorsi: quello di non assegnare, almeno per un anno, la numero 10 lasciata libera da Robben.

Coutinho nel giorno della presentazione al Bayern Monaco
Coutinho nel giorno della presentazione al Bayern Monaco

Bayern Monaco, chiesto a Robben il permesso di dare la 10 a Coutinho

La numero 10 è infatti stata assegnata proprio a Coutinho. La decisione l'ha presa l'amministratore delegato Karl-Heinz Rummenigge per dimostrare al brasiliano ex Inter e Liverpool quanto il club bavarese tenesse al suo acquisto. 

Volevamo mostrare e dimostrare a Coutnho quanto per noi sia importante l'operazione fatta per averlo. Lo accogliamo a braccia aperte. Arjen non ha avuto da ridire sulla nostra decisione. Coutinho d'altronde è un sostituto più che degno.

Vota anche tu!

Con Coutinho il Bayern Monaco può vincere la Champions League?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Lo stesso Robben, infatti, a margine degli Sport Bild Award, ha confermato di essere contento della decisione del Bayern Monaco e di aver ricevuto una telefonata dal direttore Salihamidzic che di fatto gli ha chiesto il permesso di assegnare la numero 10 all'ultimo arrivato:

Ho ricevuto una chiamata molto cortese da Salihamidzic che mi informava che Coutinho desiderasse avere il 10. Ho risposto immediatamente che voglio solo il meglio per il Bayern e che se Coutinho vuole avere il numero 10 allora è giusto darglielo.

Un permesso speciale. Per rispetto, per gratitudine. Il Bayern prima di assegnare la maglia numero 10 a Coutinho ha chiesto a Robben. Perché dopo 10 stagioni ricche di successi quel numero resta comunque suo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.