Liverpool, Adrian infortunato da un fan durante i festeggiamenti

Da svincolato a inatteso eroe nella notte di Istanbul che ha consegnato ai Reds la Supercoppa UEFA, il portiere spagnolo si è fatto male dopo essere stato travolto da un tifoso durante i festeggiamenti.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

DisneyPlus in offerta a tempo limitato per 1 anno a 59,99 euro. Offerta valida sino al 23 marzo 2020.

Una settimana decisamente da ricordare - nel bene e nel male - per il 32enne Adrian, portiere in forza al Liverpool che si è ritrovato improvvisamente al centro del mondo calcistico dopo aver contribuito alla conquista da parte dei Reds della Supercoppa UEFA ai danni del Chelsea. Arrivato appena il 6 agosto per sostituire il belga Mignolet, riserva designata di uno dei migliori portieri al mondo, Alisson, si è ritrovato in campo a Istanbuil in seguito all'infortunio patito da quest'ultimo risultando decisivo ai calci di rigore, quando ha neutralizzato il tiro di Abraham.

Un'impresa pazzesca: reduce da una stagione trascorsa in naftalina nel pericolante West Ham (appena 5 presenze, nessuna in Premier League) Adrian è arrivato a parametro zero e mai si sarebbe aspettato di vincere il primo trofeo in carriera da vero protagonista. Una storia che ha esaltato il web, il tecnico Jurgen Klopp - che ha invocato il suo nome nello stile di Rocky Balboa subito dopo la parata - e tutti i tifosi. 

Qualcuno, però, si è fatto prendere decisamente la mano: subito dopo aver respinto il tiro di Abraham, Adrian ha ricevuto l'abbraccio dei compagni per poi essere però improvvisamente travolto da uno scatenato tifoso che dopo aver eluso la security si è fiondato nel gruppo dei giocatori del Liverpool travolgendo, non è chiaro quanto volontariamente, proprio l'eroe del giorno. Che sul momento si è rialzato senza problemi ma che il giorno dopo ha lamentato forti dolori alla caviglia colpita.

Adrian
Dopo aver firmato un contratto con il Liverpool il 6 agosto Adrian ha fatto il suo esordio in Supercoppa UEFA a causa dell'infortunio di Alisson: decisiva nella vittoria la sua respinta sul rigore calciato da Abraham.

Liverpool, emergenza in porta: Adrian ko per colpa di un tifoso

Con Alisson ancora fermo ai box, con Adrian che proprio in quello che può essere definito il momento migliore in carriera rischia di dover alzare bandiera bianca, almeno momentaneamente, nell'impegno che lo vedrà ospite del Southampton domani pomeriggio il Liverpool potrebbe trovarsi costretto a schierare in porta un altro neo-arrivato svincolato, il 35ennne Andrew Lonergan, una lunga carriera alle spalle che però non lo ha mai visto esordire in Premier League: ha firmato un contratto con i Reds appena 2 giorni prima della gara di Supercoppa, dove si è seduto in panchina.

Una vera e propria disdetta per Jurgen Klopp, che non ha nascosto il proprio disappunto una volta venuto a conoscenza dell'infortunio di Adrian e di come questo è stato causato.

Mentre stavamo festeggiando tutti insieme la vittoria subito dopo la fine della partita un tifoso è entrato in campo e inseguito dalla sicurezza è corso verso di noi, poi è scivolato e ha finito per dare un calcio alla caviglia di Adrian. È pazzesco. Ieri era gonfia, oggi gli ho parlato e mi ha detto che sta un po' meglio ma vedremo. Queste cose non sono divertenti.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.