Tennis, ATP Cincinnati: eliminati Tsitsipas, Zverev e Nishikori

La terza giornata del Western and Southern Open di Cincinnati ha riservato molte sorprese con le eliminazioni delle teste di serie Stefanos Tsitsipas, Alexander Zverev e Kei Nishikori. 

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il primo top ten ad uscire di scena dal torneo Masters 1000 di Cincinnati è stato Kei Nishikori, che ha perso il derby giapponese contro Yoshihito Nishioka con il punteggio di 7-6 (7-2) 6-4. Nishioka ha conquistato la vittoria più importante della sua carriera battendo il connazionale, considerato come uno degli sportivi più popolari in Giappone. 

Yoshihito Nishioka: 

Ero molto emozionato a giocare contro Nishikori. Ero nervoso all’inizio del match, ma anche lui lo era. All’inizio eravamo tutti e due contratti, ma ho giocato in modo più aggressivo di lui”

Nishioka affronterà l’australiano Alex De Minaur, che ha superato la wild card statunitense Reilly Opelka. 

Il Next Gen greco Stefanos Tsitsipas continua il suo momento difficile perdendo contro il tedesco Jan Lennard Struff con il punteggio di 6-4 6-7 (5-7) 7-6 (10-8) dopo essere stato sconfitto settimana scorsa al primo turno alla Rogers Cup di Montreal. 

Struff è andato in vantaggio per 6-4 2-0 ma Tsitsipas ha realizzato il controbreak sul 4-5 del primo set con un vincente di rovescio. Tsitsipas ha recuperato da uno svantaggio di 0-30 vincendo quattro punti consecutivi nel momento di servire sul 4-5 del terzo set. Tsitsipas ha salvato tre match point sul 3-6 nel tie-break ma Struff ha conquistato quattro degli ultimi sei punti aggiudicandosi l’incontro dopo 2 ore e 14 minuti. 

Jan Lennard Struff: 

E’ stato un grande match. Stefanos è un ottimo giocatore. Ho avuto la chance di servire per il match sul 6-4 5-4 ma è riuscito a fare il controbreak

Il russo Karen Khachanov (testa di serie numero 9) ha recuperato un set di svantaggio all’australiano Nick Kyrgios conquistando il match in tre set con il punteggio di 6-7 (3-7) 7-6 (7-4) 6-2. Khachanov ha avuto un set point ai vantaggi sul servizio di Kyrgios sul 5-6, ma Kyrgios l’ha salvato con un ace. L’australiano ha portato il primo set al tie-break con due altri ace prima di aggiudicarsi il primo set. Khachanov ha conquistato un mini-break nel tie-break prima di servire per il secondo set. Il russo ha vinto quattro game di fila con due break aggiudicandosi il terzo set per 6-2. 

Karen Khachanov: 

E’ stato un match difficile per me. Ho dovuto lavorare duramente per ottenere la vittoria

Khachanov affronterà Lucas Pouille, che ha conquistato un break all’inizio di ciascun set nella vittoria su Denis Shapovalov per 6-4 6-4. 

Nella calda giornata di Cincinnati con una temperatura oltre i 30°C il giovane moscovita Andrey Rublev ha sconfitto Stan Wawrinka per 6-4 6-4 qualificandosi per il terzo turno dove affronterà il sette volte vincitore di Cincinnati Roger Federer. 

Il risultato più sorprendente è stato il successo del Next Gen serbo Miomir Kecmanovic, che ha sconfitto il vincitore delle ATP Finals 2018 Alexander Zverev in tre set con il punteggio di 6-7 (4-7) 6-2 6-4 aggiudicandosi il primo match della sua carriera contro un giocatore della top 10. Il diciannovenne ha approfittato dei 20 doppi falli di Zverev. 


In questa stagione Kecmanovic ha raggiunto i quarti di finale in un Masters 1000 per la prima volta in carriera ad Indian Wells e ha perso la finale del torneo di Antalya contro l’italiano Lorenzo Sonego. 

Miomir Kecmanovic: 

La vittoria significa molto per me perché sono entrato tra i primi 50 del mondo. E’ un momento davvero speciale per me. Sono contento di essere riuscito a giocare come volevo

Kecmanovic affronterà un match di terzo turno impegnativo contro lo spagnolo Roberto Bautista Agut, che ha sconfitto il Next Gen statunitense Frances Tiafoe per 6-3 3-6 6-1. 

Danil Medvedev ha vinto il suo decimo match su 12 disputati in questa stagione sul cemento nord-americano battendo il francese Benoit Paire per 7-6 (8-6) 6-1. 

Barty batte Sharapova

La campionessa dell’ultima edizione del Roland Garros Ashleigh Barty ha riscattato la sconfitta al primo turno alla Rogers Cup di Toronto di settimana scorsa vincendo il match contro Maria Sharapova con il punteggio di 6-4 6-1. L’australiana giocherà contro l’estone Anett Kontaveit, che ha superato la teenager polacca Iga Swiatek per 6-4 7-6 (7-2)

Ashleigh Barty: 

Sono rimasta più tranquilla rispetto a settimana scorsa. Ho colpito la pallina molto bene negli ultimi sette giorni. Ho avuto bisogno di tempo per adattarmi alle condizioni, ma sono riuscita a ritrovare il mio ritmo

La giapponese Naomi Osaka (vincitrice degli US Open 2018 e degli Australian Open 2019) ha superato la bielorussa Alaksandra Sasnovich in tre set per 7-6 (7-3) 2-6 6-2. 

Naomi Osaka:

Ho solo cercato di divertirmi. Nel secondo set è diminuita la mia intensità e mi sentivo  giù. Poi sono riuscita a riprendermi e a portare a casa la partita

La vincitrice dell’ultima edizione del torneo di Wimbledon Simona Halep ha dovuto faticare molto per battere Ekaterina Alexandrova per 3-6 7-5 6-4 qualificandosi per gli ottavi di finale dove giocherà contro la statunitense Madison Keys.

Alexandrova ha salvato quattro palle break del primo set prima di conquistare il primo break nel quinto game. La russa si è aggiudicata il primo set con un altro break nel nono game. Halep ha perso di nuovo il servizio all’inizio del secondo set. La romena ha recuperato il break di svantaggio nel terzo game e ha vinto 12 degli ultimi 14 punti da uno svantaggio di 4-5 aggiudicandosi il secondo set per 7-5. Dopo uno scambio di break tra le due giocatrici all’inizio del terzo set Halep ha strappato di nuovo la battuta alla russa nel nono game portando a casa il match in tre set.  

Elina Svitolina ha impiegato 71 minuti per battere Elise Mertens per 6-4 6-1. La tennista ucraina ha strappato la battuta alla belga con un break nel quinto game e non ha dovuto affrontare palle break nei sei successivi game al servizio. Nel secondo set Svitolina ha tolto la battuta a Mertens per tre volte di fila. 

Karolina Pliskova ha trasformato cinque delle sue nove palle break nella vittoria per 6-1 6-3 sulla cinese Yafan Wang. Donna Vekic ha superato Victoria Azarenka per 6-2 7-5. Sloane Stephens ha dovuto rimontare un set di svantaggio per avere la meglio su Yulia Putintseva con il punteggio di 2-6 6-4 6-3 dopo 2 ore e 7 minuti. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.