Liverpool, Klopp come Rocky: "Adriaaan! Sono felice per lui"

Le parole del manager dei Reds dopo la Supercoppa europea vinta contro il Chelsea ai calci di rigore.

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Stavolta i tiri dagli undici metri hanno sorriso al Liverpool. Dopo la sconfitta nel Community Shield contro il Manchester City, Salah e compagni sono usciti sorridenti dalla lotteria dei rigori e hanno battuto il Chelsea mettendo in bacheca la quarta Supercoppa europea della loro storia. 

Al termine del match andato in scena alla Vodafone Arena di Istanbul, il manager dei Reds Jurgen Klopp ha commentato così la prova dei suoi:

Dobbiamo abituarci a questo, è stata una notte difficile. Le prime due partite della stagione (Community Shield e Supercoppa Europea, ndr) sono state davvero complicate. Ma il calcio è questo, è soprattutto vincere. Il Chelsea è stato davvero forte, hanno un portiere fortissimo ma qualcuno alla fine deve vincere. Col City non siamo stati noi, stasera sì. Sono tutti belli i trofei, non posso paragonarli. Il prossimo, vedremo?

Non poteva mancare un piccolo show. Quando gli è stato chiesto un commento su Adrian, che ha parato ad Abraham il rigore decisivo, Klopp ha urlato:

Adriaaaaaaan, come Rocky! Sono felice per lui, non mi sembra uno che abbia vinto molto nella sua vita...

Poi sulla partita:

È stata una partita molto difficile per entrambe le squadre. Si trattava solo di vincerla e alla fine ci siamo riusciti noi! Nessuno allo stadio voleva i tempi supplementari, sono letali. Il rigore del 2-2? Non sono sicuro ci fosse, ma chi se ne frega adesso. Abbiamo iniziato bene e poi abbiamo mollato. Abbiamo dovuto combattere parecchio, alla fine abbiamo vinto e ora gioiamo

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.