Karsdorp: "Alla Roma ero scioccato, lì ti lasciano solo"

Il terzino olandese parla in maniera negativa dell'esperienza giallorossa.

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Arrivato nell'estate del 2017 dal Feyenoord per 14 milioni di euro più 5 di bonus, dopo due anni Rick Karsdorp saluta la Roma senza aver lasciato traccia nella Capitale. Colpa soprattutto di un brutto infortunio che ne ha frenato subito l'inserimento. 

Ora il terzino olandese classe 1994 è tornato al Feyenoord e ha avuto modo di parlare della sfortunata esperienza giallorossa. Lo ha fatto al magazine Voetbal International:

Lì ti lasciano molto da solo. Alcuni ragazzi camminano cinque minuti prima dell'inizio dell'allenamento, mentre altri hanno già trascorso due ore in palestra. Ci sono allenamenti in cui non parli con nessuno, ognuno fa le proprie cose. È tutto molto egocentrico, individuale. Quando ero alla Roma, ero davvero scioccato. È questa l'atmosfera giusta?

Karsdorp ha proseguito:

Mi piace di più l'atmosfera che si respira al Feyenoord, mi trovo meglio. In spogliatoio si ride e si scherza. Ho bisogno di una buona atmosfera, quindi mi sento bene. Alla Roma non avevo fiducia in me stesso. Mi sono tolto un peso dalle spalle, tutta la tensione è scomparsa. Sapevo che avrei potuto andarmene, poi però ho giocato bene due amichevoli, così bene che ho pensato: non è che ora vogliono trattenermi? Così ho chiamato il mio agente Kees Ploegsma. Il vantaggio è che ho lavorato bene a Roma, il che mi fa sentire in forma fisicamente e mentalmente

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.