Juventus A-Juventus B 3-1: Dybala protagonista con una doppietta

L'amichevole in famiglia risolta dalla doppietta di Dybala e dal gol di Cuadrado. Dopo 50' la pacifica invasione di campo che chiude anzitempo la partita.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

A Villar Perosa si mette in mostra Dybala. Più volte vicino alla cessione in questo calciomercato, il fantasista argentino fa vedere le sue qualità nel 3-1 con cui la Juventus A supera la Juve B, siglando una bella doppietta.

Sessant'anni dopo la prima volta, l'amichevole in famiglia tra la prima squadra e la Primavera della Juventus resta un appuntamento speciale. L'incontro di questa stagione termina con uno scarto meno ampio rispetto a quello disputato nel 2018, finito 5-0.

Dopo la sfida con la formazione di Lamberto Zauli, la Juve giocherà l'ultima gara prima dell'esordio in campionato sabato 17 agosto, al Nereo Rocco contro la Triestina. Il settimo match estivo dei campioni d'Italia sarà trasmesso su Sky Sport Serie A (canale 202) e sull'app Sky Go dalle 20.30.

Juventus, Dybala calcia il rigore dell'1-0
Dybala segna dal dischetto

Juventus A-Juventus B 3-1, il racconto della partita

Alla sua prima amichevole in famiglia, l'influenzato Maurizio Sarri conferma l'ormai celebre 4-3-3 con Buffon in porta, Danilo e Demiral in difesa e il tridente offensivo formato da Dybala, Higuain e Douglas Costa. In panchina c'è Ramsey, rimasto finora ai box per l'infortunio rimediato nello scorso aprile. I grandi assenti sono invece de Ligt, fermato dalle vesciche, e soprattutto Cristiano Ronaldo, che dopo l'accoglienza da star di un anno fa dà forfait per un lieve affaticamento all'adduttore (la partita con il Parma non sembra comunque in pericolo).

I più applauditi in campo sono Higuain e Dybala, che al 13' costruiscono il vantaggio della Juventus: assist del Pipita, la Joya si invola verso la porta e Riccio lo stende in area. Calcio di rigore battuto da Dybala e 1-0 per la squadra A.

Esulta la Juventus: 2-1 alla squadra B
L'esultanza dei calciatori della Juventus

Al 20' Khedira non trova la porta da buona posizione, subito dopo Demiral commette fallo su Sene lanciato a rete, con il guardalinee che segnala l'offside del classe 2001 con leggero ritardo. L'attaccante della Primavera rimane a terra ed è poi costretto al cambio al 25'.

Ancora Khedira protagonista al minuto 28, ma il tedesco spara alto da ottima posizione dopo la sponda di Matuidi. Buona occasione anche per Douglas Costa, il cui tentativo viene deviato in corner, mentre al 32' tocca a Higuain impegnare Siano.

Al 38' pareggia la Juventus B, con Demiral che di petto manda goffamente alle spalle del subentrato Szczesny il cross di Bandeira. Torna così a segnare ai grandi la Primavera bianconera: non accadeva dal gol di Roussos nel 6-1 dell'estate 2014.

Il pareggio dura poco, perché allo scadere del primo tempo Dybala approfitta di un errore di Francofonte per scaricare il pallone sotto la traversa neutralizzando l'uscita di Siano. Si tratta del quarto gol dell'argentino nelle amichevoli giocate a Villar Perosa, dopo la doppietta dello scorso anno.

Nella ripresa Sarri rivoluziona la squadra e tra i vari inserisce anche Rabiot. Al 50' Cuadrado segna di tacco dopo un'azione personale e il pubblico decide di festeggiare assieme ai giocatori, invadendo il terreno di gioco come di consueto e mettendo fine alla partita.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.