Boca Juniors, De Rossi e la prima scivolata: "Il tatuaggio è realtà"

Il centrocampista è stato protagonista assoluto alla prima presenza con il Boca Juniors.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Daniele De Rossi non è passato inosservato al debutto con il Boca Juniors. All'Estadio Chiudad de La Plata, nel match contro l'Almagro valido per i sedicesimi di Copa Argentina, il centrocampista è stato schierato titolare dal tecnico Gustavo Alfaro che non si è pentito della scelta fatta. 

L'ex capitano della Roma ha ripagato la fiducia concessagli dall'allenatore sbloccando la partita al 28' con un colpo di testa dei suoi su calcio d'angolo. Poi ha fatto sentire i tacchetti agli avversari al 35' quando dopo una scivolata si è beccato la prima ammonizione dell'esperienza argentina. 

Un tackle che ha fatto innamorare ancora di più i tifosi argentini. "Il tatuaggio è diventato realtà", ha scritto più di qualcuno su Twitter postando la foto del celebre tatuaggio presente sul polpaccio di De Rossi. Che dopo essere stato sostituito ha visto i suoi farsi raggiungere all'81' e poi perdere ai rigori. Ma niente e nessuno potrà mai togliergli le emozioni provate al debutto. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.