Tennis, Nadal e Andreescu campioni alla Rogers Cup

Rafael Nadal e Bianca Andreescu sono i vincitori della Rogers Cup di tennis disputata sul cemento di Montreal (torneo maschile) e di Toronto (torneo femminile).

2 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Rafael Nadal ha conquistato il trentacinquesimo titolo della sua carriera in un torneo Masters 1000 alla Rogers Cup di Montreal dopo aver battuto nettamente il giovane russo Danil Medvedev con il netto punteggio di 6-3 6-0. Per il fuoriclasse maiorchino si tratta della quinta affermazione nel torneo canadese dopo le vittorie nel 2005, 2008, 2013 e 2018. 

Nadal ha dovuto annullare una palla break per tenere il servizio in un primo game molto lungo durato nove minuti. Rafa ha conquistato il suo primo break nel quarto game portandosi sul 3-1 dopo un doppio fallo di Medvedev.

Il maiorchino ha trasformato il secondo set point a sua disposizione con un passante di dritto. Nadal si è involato sul 5-0 nel secondo set grazie a tre break consecutivi prima di chiudere la partita al primo match point. 

Rafael Nadal: 

Danil ha giocato bene tutta la settimana. E’ stato importante che lui non prendesse alcun vantaggio all’inizio del match perché le finali sono sempre difficili per tutti. Gli esordi sono sempre duri, specialmente contro un grande avversario. Non è facile giocare contro un giocatore arrivato in finale con molta fiducia

Durante il torneo di Montreal Nadal ha battuto Fabio Fognini nei quarti di finale dopo aver recuperato un set di svantaggio. La partita tra Fognini e Nadal è stata caratterizzata da un divertente scambio diventato di diritto il momento più spettacolare del torneo di Montreal. 

Andreescu vince la finale femminile a Toronto dopo il ritiro di Serena Williams

La diciannovenne canadese Bianca Andreescu ha vinto il secondo titolo WTA Premier della sua carriera nel torneo di casa a Toronto dopo il ritiro di Serena Williams per un problema alla schiena dopo appena quattro game. Andreescu è la prima vincitrice canadese nella Rogers Cup dal 1969. Per la teenager di Toronto è la seconda affermazione in un torneo WTA Premier in carriera dopo la vittoria dello scorso Marzo ad Indian Wells. Grazie a questo successo la canadese di origini romene salirà al quattordicesimo posto nel Ranking WTA. 

Williams ha perso la quarta finale post maternità dopo le sconfitte di Wimbledon nel 2018 e nel 2019 e degli US Open nel 2018. 

Bianca Andreescu: 

Per Serena non è stato facile ritirarsi da una finale. So cosa sta provando perché mi è successo diverse volte di ritirarmi nella mia breve carriera. A volte è importante ascoltare il proprio corpo. Non è il modo migliore per vincere ma è pur sempre una vittoria e sono felice

Dopo la Rogers Cup inizia Cincinnati

Dal Canada il circuito si sposta in Ohio dove è già partito il torneo Western and Southern di Cincinnati, settimo torneo Masters 1000 della stagione. Il torneo statunitense è iniziato con la vittoria del Next Gen australiano su Marco Cecchinato con il punteggio di 6-7 6-1 6-2. Il palermitano non vince un match dalla vittoria proprio contro De Minaur a Roma nello scorso Maggio. Da allora ha perso nove partite di fila. 

Il torneo di Cincinnati vedrà al via Roger Federer e Novak Djokovic, che tornano a giocare dopo la straordinaria finale di Wimbledon vinta al tie-break del quinto set dal serbo. Torna a giocare un torneo di singolare anche Andy Murray, che dal rientro agonistico al Queen’s ha giocato solo nel doppio in seguito all’intervento chirurgico all’anca. Lo scozzese ha vinto il doppio al Queen’s insieme al compagno Feliciano Lopez. Nel torneo di Cincinnati Andy debutterà contro Richard Gasquet e potrebbe affrontare Dominic Thiem al secondo turno. 

Federer insegue l’ottava affermazione a Cincinnati nel Masters 1000 dove ha avuto maggiore successo nella sua carriera. Il trentottenne di Basilea ha raggiunto la finale in Ohio nelle ultime tre partecipazioni a questo torneo e ha raggiunto i quarti di finale nelle sue ultime otto apparizioni a questo torneo. 

Federer debutterà contro il vincitore del torneo di Stoccarda Matteo Berrettini o Juan Ignacio Londero. Sul suo cammino lo svizzero potrebbe incrociare il vincitore del torneo di Amburgo Nikoloz Basilashvili o il connazionale Stan Wawrinka al terzo turno e Stefanos Tsitsipas ai quarti di finale. 

Roger Federer: 

Mi piace l’atmosfera rilassata di questo torneo. E’ il modo migliore per iniziare la mia estate sul cemento americano. Dopo la finale di Wimbeldon mi sono goduto un periodo di vacanza con la mia famiglia in Svizzera. E’ importante arrivare fresco a questo torneo e non sovraffaticarmi di lavoro in allenamento

Djokovic difenderà il titolo di Cincinnati conquistato lo scorso anno. Il serbo debutterà al secondo turno contro il vincente del match tra Sam Querrey e Pierre Hugues Herbert prima di un possibile match di terzo turno contro il finalista di Cincinnati del 2013 John Isner. Djokovic potrebbe affrontare Karen Khachanov oppure il fresco vincitore di Washington Nick Kyrgios. 

Rafael Nadal ha rinunciato a Cincinnati dopo la vittoria a Montreal.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.