Juventus, Sarri: "Di solito non arrivo pronto al debutto"

Il tecnico bianconero parla in vista della prima giornata di Serie A che vedrà la sua squadra impegnata al Tardini contro il Parma.

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Non ha mai avuto problemi a dire quello che pensa, Maurizio Sarri. E non ha smesso di farlo da quando è diventato allenatore della Juventus. Basti leggere le dichiarazioni rilasciate dopo la sconfitta nell'amichevole giocata a Stoccolma contro l'Atletico Madrid:

Se basteranno queste due settimane che mancano al debutto in Serie A (in programma sabato 24 agosto alle ore 18 al Tardini di Parma, ndr)? Io di solito non ci arrivo pronto. Escluso il Chelsea, dove mi pare sia stato l'allenatore esordiente in Premier rimasto imbattuto per più tempo, nelle esperienze italiane ho sempre fatto fatica. Il Napoli vero venne fuori alla prima partita europea a metà settembre. Ma speriamo di metterci una pezza...

Sarri ha poi proseguito: 

Non so quanto è la mia Juve in percentuale, ma so che nei ragazzi sta entrando nella testa la voglia di condurre la partita. L'idea di base inizia ad esserci, la palla gira e si vede anche la giusta pressione, però mancano i dettagli che poi incidono sul risultato

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.