Premier League, le pagelle di United-Chelsea: Rashford top, male Zouma

I Red Devils partono col botto e battono 4-0 i Blues a Old Trafford. Prestazione maiuscola di Rashford, male invece la difesa di Lampard.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il Manchester United inizia con una festa la propria Premier League: a Old Trafford il Chelsea viene cancellato, soprattutto grazie a un secondo tempo dominato dalla squadra di Solskjaer che vince 4-0. Un risultato forse troppo severo per i Blues che nella prima frazione giocano bene, meglio rispetto agli avversari, colgono due pali con Abraham ed Emerson Palmieri, ma vanno sotto su rigore per colpa di un fallo sciocco di Zouma che atterra Rahsford e dà proprio al 10 dei Red Devils la possibilità di firmare il primo gol dagli undici metri in Premier. 

Nella ripresa la squadra di Lampard sembra ripartire con il piglio giusto, ma con il passare dei minuti il Manchester United sale di tono e prende possesso del gioco e del campo. Maguire recupera palla, Rashford orchestra un contropiede perfetto che Martial rifinisce. È il colpo che tramortisce il Chelsea che due minuti dopo incassa pure il tris ancora con Marcus Rashford. 

Nel finale in ripartenza trova gloria anche Daniel James che servito da Pogba trova il suo primo gol in assoluto con la maglia dello United. Festa completa insomma per Ole Gunnar Solskjaer che inizia al meglio il suo primo campionato da tecnico dei Diavoli Rossi partendo dall'inizio. Serata amara invece per Lampard che dovrà lavorare molto sulla fase difensiva della sua squadra, una fase difensiva che già in pre season aveva dato segnali poco confortanti. Lati positivi? Il Chelsea ha un'identità e sa giocare palla a terra. Il risultato è severo, ma chissà che non possa aiutare i Blues a crescere.

Premier League, Martial esulta
Premier League, che vittoria per lo United

Premier League, le pagelle di Manchester United-Chelsea 4-0

Manchester United (4-2-3-1): De Gea 6,5; Wan-Bissaka 6,5, Lindelof 6, Maguire 6,5, Shaw 6; Pogba 6,5, McTominay 6; Pereira 6,5 (72' James 6,5), Lingard 6 (85' Mata sv), Martial 6,5; Rashford 7 (85' Greenwood sv). All. Solskjær 7

Chelsea (4-2-3-1): Kepa 5,5; Azpilicueta 5, Zouma 4,5, Christensen 5,5, Emerson 6; Jorginho 6 (72' Kante 6), Kovavic 5,5; Pedro 5,5, Barkley 6 (57' Pulisic 5,5), Mount 6; Abraham 5,5 (66' Giroud 5,5). All. Lampard 5,5

I migliori

Rashford 7

Si guadagna e trasforma il rigore dell'1-0 United. Accelerazione delle sue, giocata che costringe Zouma al fallo (per la verità piuttosto ingenuo), poi dal dischetto è glaciale e per Kepa che pure intuisce non c'è davvero nulla da fare. Scambia spesso la posizione con Martial, alternandosi nel ruolo di prima punta e in quello di esterno offensivo di sinistra, quando si passa da lui c'è sempre la sensazione che possa accadere qualcosa. Nella ripresa prima avvia l'azione del raddoppio, poi conclude alla perfezione quella del tris che chiude la partita e manda in estasi Old Trafford. 

Maguire 6,5

Gioca con una padronanza da leader, non sente affatto la pressione degli oltre 80 milioni di sterline spese per lui o quella per il debutto su un palcoscenico come quello di Old Trafford. Domina il gioco aereo, dopo un avvio di studio prende le misure ad Abraham e lo fa uscire dal campo: il manifesto è il corpo a corpo tra i due che poi dà l'avvio all'azione del 2-0 United. Se le premesse sono queste allora i Red Devils hanno posso davvero aver trovato la loro colonna difensiva.

Martial 6,5

Il discorso per lui è simile a quello che si può fare per Rashford. Il piano di Solskjaer è chiaro, dar responsabilità a questi due talenti dopo l'addio di Lukaku e rendere l'attacco dello United veloce e imprevedibile. Scambia la posizione con il compagno, parte più spesso da sinistra e proprio partendo da lì taglia davanti ad Azpilicueta e realizza il gol che incanala definitivamente la partita sui binari dei padroni di casa. Deve ancora trovare lo smalto migliore, si vede, ma può diventare una risorsa importante per questa squadra. 

I peggiori

Zouma 4,5

La sua partita comincia con un passaggio orizzontale all'interno dell'area che offre a Martial la palla del vantaggio per il Man.United. Per sua fortuna però l'ex Monaco calcia male e lo grazia. Non contento abbatte Rashford in area e regala ai Red Devils la possibilità di presentarsi dal dischetto e di firmare l'1-0. Indovinate chi permette a Pereira di mette in mezzo la palla del raddoppio per Martial? Lui. Un disastro totale. Il ritorno del francese in maglia Blues è da dimenticare. E pensare che Lampard gli ha dato fiducia, facendo di tutto pur di trattenerlo. L'inizio di Zouma non sembra aver dato ragione a Frank. 

Azpilicueta 5

Una partita sufficiente fino al 65', poi il blackout per il capitano, per l'uomo più esperto della difesa del Chelsea. Prima si perde il taglio di Martial che lo anticipa e realizza il gol del 2-0 dello United. Poi non fa la diagonale e non segue Rashford lanciato a rete e per l'inglese è un gioco da ragazzi fare 3-0. Due minuti di buio che pesano tantissimo sulla partita sua e del Chelsea al debutto in questa Premier League. 

Kovacic 5,5

Soffre molto davanti alla difesa, non è il suo ruolo naturale e si vede. Non ha i tempi per giocare in quella posizione, tocca la palla troppo e inutilmente e quando c'è da correre dietro agli avversari va in affanno. Altro punto a sfavore? Non riesce ad arrivare mai in penetrazione in zona offensiva dando quindi il suo apporto di qualità e imprevedibilità alla manovra d'attacco del Chelsea. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.