Neymar è la chiave: la sua cessione farà scattare un effetto domino

Con la cessione del brasiliano si possono sbloccare anche le trattative per Dybala al PSG, Icardi alla Juventus e Dzeko all'Inter. E il futuro di Higuain...

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il re del calciomercato. Lo è già stato in passato, lo sarà ancora in questa sessione. La questione Neymar tiene con il fiato sospeso appassionati e tifosi. Specie quelli di Real Madrid e Barcellona, le due destinazioni più probabili per il brasiliano. Ma non va escluso nulla. Si aspetta la sua decisione, che sia lui a sistemarsi per avviare un effetto domino senza precedenti.

Già nel 2017 Neymar ha stravolto il calciomercato: la sua valutazione (222 milioni) ha gonfiato i prezzi di tutti i giocatori del mondo. C'è un prima e c'è un dopo. In mezzo c'è il passaggio del brasiliano dal Barcellona al PSG. Anche in questa sessione sarà lui a fare da spartiacque. Per farlo tornare in Spagna servirà una valanga di soldi che finirà per travolgere anche Torino e forse Milano. Come il più classico degli effetti domino.

I giocatori da piazzare sono ancora tanti, e sono forti: da Dybala a Higuain fino a Dzeko. Il PSG, vendendo Neymar, avrebbe gli argomenti giusti per bussare alla porta della Juventus e strappare Dybala ai bianconeri (l'argentino potrebbe anche ottenere lo stipendio da 12 milioni che nelle scorse settimane aveva chiesto a Tottenham e Manchester United). Da lì, a cascata, si sbloccherebbero anche le situazioni relative a Mauro Icardi, Mario Mandzukic ed Edin Dzeko.

Real Madrid e Barcellona vogliono chiudere la trattativa di calciomercato per Neymar
Neymar è il re del calciomercato: operazioni in tutta Europa dipendono da lui

Calciomercato, la cessione di Neymar avvierà l'effetto domino

Leonardo, direttore sportivo del PSG, ha ammesso che per Neymar ci sono trattative in stato avanzato. Il Real Madrid in tal senso sembra essere in vantaggio sul Barcellona, anche perché pronto a mettere sul mercato giocatori come Bale, James e Isco. Che la trattativa di calciomercato si possa chiudere a breve è dimostrato anche dal fatto che Neymar non giocherà la prima di Ligue 1 contro il Nimes. Il brasiliano vorrebbe però tornare a Barcellona (che offre Coutinho e Dembelé), motivo per il quale non si può escludere che alla fine a spuntarla siano i catalani.

Vota anche tu!

Icardi è il colpo giusto per la Juventus?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Se si dovesse effettivamente concretizzare lo scambio con Coutinho e Dembelé, però, sarebbe più difficile per la Juventus sistemare Dybala a Parigi (e di conseguenza sarebbe più complicato sbloccare anche le altre operazioni che riguardano i migliori attaccanti della Serie A). Per questo a Torino fanno il tifo per il Real Madrid. Ceduto Dybala, i bianconeri andrebbero con decisione su Icardi (pagandolo circa 60 milioni), mentre l'Inter chiuderebbe finalmente per Dzeko (vale 20 milioni). A quel punto starebbe alla Roma trovare una punta. La speranza resta Higuain, ma la trattativa non è semplice. Prima però si dovrà muovere Neymar, prima il re del calciomercato dovrà trovare un nuovo trono.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.