Champions League, Marcelo: "Con Cristiano Ronaldo la Juventus può tutto"

Il brasiliano del Real Madrid teme i bianconeri: "Hanno sfiorato la vittoria più volte. E con CR7 le possibilità di vincere aumentano ulteriormente".

16 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Amici ma anche nemici. Marcelo e Cristiano Ronaldo si ritrovano loro malgrado a contendersi la Champions League, trofeo che insieme hanno vinto ben 4 volte. I due sono legatissimi, ma le loro società di appartenenza puntano entrambe a diventare la regina d'Europa. Per questo, benché il rapporto che li lega sia fortissimo, Marcelo e Ronaldo sono anche avversari. Al momento a distanza (potrebbero però ritrovarsi contro già nel primo turno, dato che il Real Madrid è in seconda fascia e la Juventus in prima), ma con la consapevolezza di essere nella ristretta cerchia dei favoriti.

Marcelo in questi anni (è arrivato a Madrid nel 2007) è stato un punto di riferimento del Real. Tanto che con 486 presenze totali è il nono giocatore più presente di sempre nella storia del club. Roberto Carlos, suo idolo da bambino, ha finito la propria esperienza madrilena con sole 41 presenze in più: l'obiettivo è raggiungerlo già quest'anno.

In un'intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport, Marcelo ha analizzato il proprio percorso al Real Madrid, lasciandosi però strappare anche qualche commento sulle squadre italiane (specie la Juventus) e sulla Serie A, che a suo dire migliora di anno in anno. Ma lui, nonostante le voci di calciomercato, non ha intenzione di lasciare la capitale spagnola:

Sono molto legato al Real Madrid e al madridismo. Amo questo club che è la mia casa e la miglior società del mondo. Quando sono arrivato sapevo di poter vincere tutto, ma quel che abbiamo fatto è eccezionale. Se abbiamo vinto così tanto è perché abbiamo sempre guardato dal basso e non dall'alto gli avversari, rispettandoli.

Un'immagine di Marcelo presa dall'ultima partita fra Real Madrid e Juventus
Marcelo litiga con Mandzukic durante l'ultima partita fra Real Madrid e Juventus

Marcelo teme la Juventus: "Con Cristiano Ronaldo può vincere la Champions League"

Marcelo sa bene che fra le squadre italiane quella più pericolosa per il Real Madrid è la Juventus, che negli ultimi anni più volte ha sfiorato la Champions League:

Gli otto scudetti di fila sono dovuti al loro spirito competitivo e alla loro fame di vittorie. Negli ultimi anni la Juve è andata spesso vicina alla conquista della Champions, perdendo solo in finale. Vincere questa competizione è complicato. Con Cristiano Ronaldo però le possibilità di trionfare aumentano. Con lui si può tutto

Domenica il Real Madrid di Marcelo affronterà in amichevole la Roma che in questa stagione non parteciperà alla Champions League. Negli ultimi anni Marcelo ha avuto modo di sfidare più volte i giallorossi, che non a caso stima particolarmente:

La Roma sta cominciando un nuovo progetto con un nuovo tecnico. Dispiace che non sia in Champions dove negli ultimi anni ha raggiunto risultati spettacolari. Fonseca mi sembra bravo, Spinazzola è un acquisto interessante, Pau Lopez una garanzia.

Vota anche tu!

Marcelo è l'esterno più forte al mondo?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Dopo tante stagioni positive però il Real Madrid l'anno scorso ha fallito clamorosamente. Per questo l'obiettivo del 2019-20 è quello di riscattarsi e di tornare, il più in fretta possibile, a grandi livelli. La pressione sui madrileni è altissima, ma Marcelo non è spaventato:

Nulla nel mondo dello sport è paragonabile alla pressione che c'è sul Real. Se non vinciamo sembra che il mondo crolli. Questo club ha dato al calcio più di quanto abbia ricevuto. La nostra rosa è costruita bene, sono sicuro che restando umili andremo lontano.

E magari sul percorso si imbatterà in un amico come Cristiano Ronaldo, che per l'occasione sarà però un nemico. Anche piuttosto pericoloso. Perché come lui affamato di vittorie, specie in Champions League.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.