Roma, non solo Aldeirweireld: tutte le alternative per la difesa

A poche ore dalla fine del mercato inglese Petrachi tenta l'ultimo affondo per il belga. Verissimo l'alternativa principale, si valutano Pezzella e Maripan.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Sono ore delicate quelle che il direttore sportivo della Roma, Gianluca Petrachi, sta vivendo in questo momento. Il mercato giallorosso, dopo un buon inizio, sta vivendo una sorta di fase di empasse, bloccato da alcune operazioni in uscita che non permettono alla dirigenza di piazzare ulteriori colpi in grado di rinforzare sensibilmente la rosa di Paulo Fonseca. Assieme alle riflessioni sull'affare Dzeko, a tenere banco sono soprattutto le valutazioni sul pacchetto difensivo.

La Roma cerca almeno un centrale di spessore e, da parecchie settimane, la scelta sembrerebbe essere definitivamente ricaduta su Toby Alderweireld, leader della retroguardia del Tottenham nonché pilastro della nazionale belga. Il forte difensore degli Spurs gode di molta stima da parte di Mauricio Pochettino, ma dopo la grande stagione giocata lo scorso anno - durante la quale ha contribuito in maniera sensibile alla grande cavalcata in Champions League - il 30enne avrebbe deciso di cambiare definitivamente aria.

Buone notizie? Sì, ma non troppo. Di ostacoli da superare ce ne sono ancora parecchi. In primis, quello della valutazione che il Tottenham dà del giocatore: nonostante vada in scadenza il prossimo 30 giugno, per Alderweireld il club londinese chiede 28 milioni di euro, una cifra ritenuta decisamente troppo eccessiva viste le premesse di cui sopra. Eppure Petrachi ci spera ancora, soprattutto perché la Roma in questo momento può farsi forte dell'accordo di massima con il giocatore, col quale avrebbe già un'intesa anche sull'ingaggio. Il belga, che ha messo i giallorossi davanti al Manchester United, spera che la trattativa si sblocchi a breve, vista l'incombente fine della sessione estiva di calciomercato inglese prevista per le ore 17 italiane di oggi.

Mercato Roma casting difesa Alderweireld
Toby Alderweireld, difensore centrale del Tottenham: il belga vuole lasciare Londra e ha già un accordo di massima coi giallorossi, ma gli Spurs sparano alto per il cartellino

Roma, tutte le alternative di mercato ad Alderweireld: Petrachi (ri)pensa a Verissimo

Oggi ci saranno ulteriori contatti tra le parti, ma nel frattempo Petrachi lavora con costanza anche per individuare le eventuali alternative al difensore del Tottenham. La prima pista porta direttamente in Brasile, più precisamente a San Paolo: lì, al Santos, gioca Lucas Verissimo, centrale che il direttore sportivo segue da un paio di anni, tanto è vero che - la scorsa estate - provò a più riprese a portarlo al Torino. Per problemi nati sulla chiusura della trattativa Petrachi ripiegò su Bremer, ma l'infatuazione è rimasta. Classe 1995, Verissimo piace perché può destreggiarsi sia in una difesa a quattro che in una linea a tre, con margini di miglioramento ancora inesplorati.

Sempre in Brasile gioca Vitao, un 2000 di proprietà del Palmeiras. Ovviamente, come ci suggerisce l'età, questo ragazzo ha ancora tutto da dimostrare a livello professionistico, ma metterci le mani su permetterebbe alla Roma di puntellare il proprio reparto in ottica futura. Qualora si dovesse invece optare per una soluzione interna, ecco che dalle parti di Trigoria potrebbe tornare di moda il nome di German Pezzella, argentino della Fiorentina: il canterano del River Plate, poco convinto dal progetto Commisso, aveva già intavolato una chiacchierata con il Milan, ma la richiesta dei viola (18 milioni) aveva fatto arretrare i rossoneri.

Questi discorsi verranno comunque affrontati solo da venerdì, non appena appreso il futuro di Alderweireld. Tra i tanti profili accostati in questi giorni alla società capitolina c'è anche quello dell'interessantissimo Guillermo Maripan, cileno reduce da una discreta Copa America e da un paio di stagioni al top in Liga, con la maglia dell'Alaves. Fisico imponente - è alto 194 centimetri - ruvido e spigoloso in marcatura, potrebbe essere l'erede di Fazio. Ha 25 anni e, secondo le ultime voci, sarebbe stato offerto in Italia dal proprio procuratore. I baschi chiedono 18 milioni di euro, ma a 14 si può chiudere: se sono rose, come si dice, fioriranno.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.