Piqué, stoccata al Real: "Noi non puntiamo solo alla Champions"

Alla vigilia della doppia sfida amichevole in America contro il Napoli il difensore punge i rivali: "Il Barcellona non snobba Liga e Coppa del Re per concentrarsi solo sulla Champions, non ci piace la roulette russa."

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

A gettare benzina sul fuoco a poco più di una settimana dall'inizio di una stagione che in Spagna riproporrà l'ennesimo capitolo dell'eterna rivalità tra Barcellona e Real Madrid ci pensa il difensore dei catalani Gerard Piqué, che a poche ore dalla prima delle due amichevoli in suolo americano contro il Napoli di Carlo Ancelotti manda un messaggio ai media e punge gli avversari di sempre.

Pur non nominandolo mai, infatti, è evidente che Piqué si riferisca al Real Madrid mentre sottolinea come i numerosi successi ottenuti in Spagna dal Barcellona negli ultimi anni siano stati sottovalutati rispetto alle vittorie in campo europeo delle merengues. Una puntualizzazione verso i giornalisti e una stoccata agli avversari: difficile vincere tutto quando si insegue al massimo ogni obiettivo, una filosofia propria dei catalani ma che evidentemente, questo il difensore blaugrana lo lascia intendere, non appartiene ai rivali. 

Le vittorie nella Liga sono decisamente sottovalutate, credo che sia un traguardo fantastico, un'impresa, aver vinto otto edizioni sulle ultime undici. Forse non sono così apprezzate perché le vinciamo con 15 o 20 punti di vantaggio, ma giochiamo contro alcune tra le migliori squadre d'Europa. Potremmo concentrarci sulla Champions League e trascurare campionato e Coppa del Re, ma non giochiamo alla roulette russa. Qui ci piace fare le cose nel modo giusto, ponendo le basi con la giusta attenzione alla Liga per poi entrare con forza e convinzione nel finale di stagione.

Gerard Piqué con Neymar
Alla viglia della sfida con il Napoli Piqué ha parlato anche del possibile ritorno di Neymar: "È un grande giocatore, tra noi parliamo molto ma adesso è lui che deve farlo."

Piqué chiede a Neymar di uscire allo scoperto: "Tocca a lui farsi avanti"

Un piano che nelle ultime stagioni sembra essere riuscito a metà: pur dominando in patria il Barcellona continua a inseguire quell'affermazione in Champions League che manca dal 2015. La più importante manifestazione per club a livello continentale è una priorità per la dirigenza, che nel corso dell'estate non ha lesinato sforzi sul calciomercato mettendo a disposizione del tecnico Valverde nomi come Junior Firpo, Norberto Neto, Frenkie de Jong e Antoine Griezmann. Senza considerare che c'è ancora il possibile ritorno del figliol prodigo Neymar sullo sfondo...

È un grande giocatore, conosce la città, lo spogliatoio e il club. Sono convinto che in tanti sarebbero contenti di un suo ritorno, ma è una situazione complicata: lui gioca per il PSG e noi abbiamo già una grande squadra che può correre per ogni competizione. Siamo molto amici, ma lui ha un contratto e la mia opinione non cambia le cose in alcun modo. Tra noi parliamo molto, ma è lui adesso che deve parlare, le cose che ci diciamo sono private, di sicuro lui è una stella dentro e fuori dal campo e spero succeda qualcosa.

Dopo aver parlato della grande pressione che un club come il Barcellona affronta ogni anno, chiamato com'è a vincere tutte le competizioni a cui prende parte, Piqué ha speso qualche parola anche per Coutinho, dato ormai in partenza, e per l'allenatore del Napoli Carlo Ancelotti.

Ovviamente vorrei che Coutinho restasse, ma capisco che debba fare di tutto per essere felice. Fino all'ultimo giorno di mercato non sapremo cosa succederà, non è una mia decisione ma sua e del club e spero che comunque vada sarà contento della scelta. Ancelotti ha avuto una carriera di grande successo, si trova dove si trova certo non per caso. Il suo Napoli ha uno stile di gioco molto simile al nostro, con molto controllo del pallone.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.