Noel Gallagher: "Il Manchester City domina. Klopp, come ti vesti?"

Il cantante e tifoso dei Citizens esalta Guardiola e le vittorie nei titoli nazionali, snobbando il lavoro del tedesco al Liverpool campione d'Europa.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il Community Shield è stato il primo, combattutissimo atto di una stagione che in Premier League si preannuncia ad altissima intensità. Il testa a testa tra Manchester City e Liverpool è al centro del calcio inglese: ad Etihad sono finiti tutti i trofei britannici, Anfield ha steso il tappeto rosso sotto i piedi della 6^ Champions League dei Reds. Tra successi domestici ed internazionali, fa irruzione il mai banale Noel Gallagher.

Ormai ex membro degli Oasis, ma soprattutto storico tifoso dei Citizens, il cantante di Manchester ha parlato della sua squadra del cuore, passata da un breve dualismo con i concittadini dello United ad uno scontro al vertice con il Liverpool, in una sfida a tutto campo tra competizioni nazionali ed europee. La stagione imminente non farà eccezione sia nel rapporto con i Red Devils sia in quello con i rivali più attrezzati:

Lo United non è più un nostro rivale, lo è stato solo per mezz'ora nello scorso campionato. Ora c'è l'Europa. L'Europa e il Liverpool. Con il piccolo dettaglio che se giocassimo contro 20 volte, vinceremmo 18 volte e pareggeremmo solo 2 partite.

Il segreto per i successi del Manchester City? La presenza di Pep Guardiola, un personaggio che per Gallagher rappresenta l'essenza della supremazia in Inghilterra. Il catalano si appresta a disputare la quarta stagione sulla panchina dei Citizens e lo farà da detentore di tutti i titoli nazionali. All'appello, per ora, manca solo la Champions League, che il manager non vince dal 2011.

Noel Gallagher esalta il Manchester City di Guardiola: Pep un gradino sopra Klopp
Noel Gallagher esalta il Manchester City di Guardiola: Pep un gradino sopra Klopp

Noel Gallagher, il Manchester City e il confronto Guardiola-Klopp

Quella Champions League che è finita nella bacheca del Liverpool. Per il cantante, però, non è un problema perché la stima per Guardiola vale anche come fiducia per il futuro della squadra:

Guardiola è di un altro livello, non si può descrivere a parole quello che si prova stando accanto a lui. Quando l'ho conosciuto la prima volta sembrava un ragazzo timido, non avrei mai pensato che avrebbe gridato così tanto in allenamento. Come fai a non amare uno che sbraita così?

Klopp, campione d'Europa in carica, rimane ugualmente un gradino sotto Pep:

Come si fa a dire che Klopp sia meglio di Guardiola? Guardatelo, è troppo alto e si mette i cappellini da baseball. Guardiola non ha eguali: finché sarà l'allenatore del City, saremo noi a vincere il titolo. Nessuno si può avvicinare, nemmeno il Liverpool. Hanno disputato la miglior stagione della loro storia recente e sono arrivati secondi. Fa piuttosto ridere.

Klopp
Gallagher snobba la Champions League vinta da Klopp con il Liverpool

Gallagher e il City, storico binomio

Il rapporto tra Gallagher e il City è ai suoi massimi, sia per popolarità sia per gioie che l'ex membro degli Oasis riceve dal club:

Per anni è stato un disastro, siamo stati nell'ombra finché non siamo saliti in cattedra. Adesso è tutto meraviglioso, ma noi tifosi di vecchia data non dimentichiamo da dove veniamo. Ora siamo una grande squadra, vinciamo trofei e siamo tra i migliori del mondo. Abbiamo sofferto tanto per arrivare fin qui. Il mio rapporto con il club è straordinario, ogni volta che riesco ad andare negli spogliatoi non vorrei più andarmene.

Forse è proprio grazie agli ultimi successi che l'attesa per l'inizio della Premier League è così spasmodica. Noel Gallagher, in fin dei conti, è un tifoso come tanti che aspetta l'esordio della sua squadra del cuore:

Il Community Shield è stato un buon assaggio, abbiamo portato a casa un altro trofeo, ma la Premier League è tutta un'altra cosa. Ti assorbe completamente con il suo spettacolo e la sua intensità, ma quando finisce è tutto così noioso. Non vedo l'ora che si torni in campo, noi del Manchester City siamo prontissimi per un altro anno.

Gallagher
Noel Gallagher pronto per un'altra stagione al seguito del Manchester City: "Non vedo l'ora che cominci la Premier League"

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.