L'Arsenal ora vede il traguardo: a un passo l'arrivo di Coutinho

Dopo una stagione anonima a Barcellona, il brasiliano spinge per tornare in Premier. L'Arsenal tratta con i blaugrana ed è a un passo dal sì. Operazione in prestito.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Una stagione fatta di alti (pochi) e bassi (tanti). Una stagione amara, una stagione da non ripetere più. Philippe Coutinho non si è ambientato a Barcellona, il sistema di gioco di Valverde non è riuscito a valorizzarlo, troppo focalizzato su Messi per esaltarne le qualità. Il brasiliano ha capito che al Camp Nou non ci sarebbe stato più spazio per lui, a maggior ragione dopo l'arrivo di Antoine Griezmann. 

Ma anche il Barça è entrato nell'ordine di idee di cedere un giocatore acquistato poco più di un anno fa per 160 milioni di euro. Far consumare Coutinho tra panchina e tribuna avrebbe avuto l'unica conseguenza di deprezzare ancor di più un patrimonio tecnico ed economico. 

Per questo nelle ultime ore si è aperto uno spiraglio per la cessione in prestito. Uno spiraglio in cui l'Arsenal si è infilata con forza. Emery ha chiesto ai proprio uomini mercato di trovare giocatori in grado di dare qualità e imprevedibilità alla manovra offensiva, quello che secondo l'allenatore spagnolo era mancato nell'ultima stagione ai Gunners. Per l'allenatore urge questo per valorizzare attaccanti come Aubameyang e Lacazette. L'acquisto di Pépé va letto in quest'ottica e anche quello di Coutinho si inserisce in questo filone di pensiero.

Coutinho con la maglia del Brasile
Arsenal-Coutinho: ci siamo

Arsenal, ore decisive per l'arrivo di Coutinho

Le due società si sono incontrate domenica, a Barcellona, in occasione del Trofeo Gamper. Un modo per imbastire la trattativa e cercare di trovare l'intesa. Coutinho ha dato subito la propria disponibilità al trasferimento, del resto la Premier è il campionato che meglio si adatta alle sue caratteristiche, il torneo in cui ha sempre dato il meglio. A Liverpool ne sanno qualcosa. E proprio i Reds erano la priorità dell'ex Inter, ma Klopp non ha mai aperto al ritorno del brasiliano. 

L'Arsenal è pronto a farsi carico del pesante ingaggio di Coutinho che a Barcellona percepisce oltre 10 milioni di euro a stagione, ma ha chiesto ai blaugrana di ottenere il giocatore in prestito. Una soluzione che il Barça si è visto quasi costretto ad accettare visto la situazione del talento di Rio che al Camp Nou non avrebbe praticamente più giocato. 

Le due società ora stanno cercando di trovare l'intesa, perché per cedere in prestito secco il ragazzo il Barça chiede un compenso economico. Mentre l'Arsenal spinge per una soluzione gratuita, per poi inserire un diritto di riscatto nel corso della stagione. Dettagli. Secondo quanto riporta l'Equipe, Coutinho si avvicina a grandi passi verso Londra, l'Emirates può diventare a breve la sua nuova casa.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.