Community Shield, out Mahrez: Guardiola spiega perché

L'esterno algerino non ha preso parte alla sfida tra Liverpool e Manchester City: a spiegare il motivo ci ha pensato il manager dei Citizens.

2 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Un'assenza che non è passata inosservata. Non c'era Riyad Mahrez tra le fila del Manchester City che ha battuto il Liverpool ai calci di rigore nel Community Shield. Né tra i titolari né in panchina. L'esterno algerino era in tribuna e prima della sfida si è intrattenuto a parlare col suo manager Pep Guardiola. 

Proprio il catalano ha spiegato l'esclusione dell'ex Leicester: non ha nulla a che vedere con ragioni tecniche e con le fatiche della Coppa d'Africa disputata dal classe 1991 a inizio estate. 

Mahrez avrebbe voluto giocare, è tornato dalle vacanze - ha esordito il tecnico - prima proprio per mettersi subito a disposizione. Ma durante le vacanze ha preso delle medicine per gli occhi e non sappiamo di cosa si tratti. Rischiava quindi di non passare l'antidoping, non era il caso di tentare la sorte

Guardiola ha poi proseguito:

I dottori non sapevano cosa ci fosse nelle medicine, quindi meglio non rischiare. Ecco perché non ha giocato. Per fortuna sabato contro il West Ham dovrebbe essere disponibile

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.