L'Inter è inamovibile: se Icardi resta, non giocherà per 2 anni

La cessione dell'argentino è sempre più complicata e il braccio di ferro potrebbe portare i nerazzurri a tenerlo fuori fino a scadenza di contratto.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il braccio di ferro fra Mauro Icardi e l'Inter sembra essere ormai infinito. L'ex capitano sta rifiutando tutte le proposte che gli vengono fatte ribadendo di voler rimanere a Milano nonostante gli sia stato detto chiaramente che non rientra nei piani di Conte.

Secondo la Gazzetta dello Sport, la società è pronta a portare avanti questo muro contro muro anche in caso di mancata cessione: pare infatti che Marotta e Zhang abbiano già deciso di portare l'argentino a scadenza di contratto senza farlo mai più giocare.

Per evitare possibili cause legali da parte dell'entourage di Icardi, l'Inter potrebbe inserirlo nelle liste per Serie A e Champions League "mascherando" le sue assenze come scelte tecniche. Ma la via è chiara: se l'attaccante rimarrà in nerazzurro, lo farà da separato in casa.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.