Foggia, il nuovo allenatore sarà Amantino Mancini: tifosi divisi

L'ex giocatore della Roma è il prescelto dai rossoneri. E la tifoseria si spacca in due.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il nuovo Foggia riparte dalla Serie D e la decisione del club pugliese per il nome dell'allenatore che guiderà la squadra nella prossima stagione è più che sorprendente: il prescelto è infatti Amantino Mancini.

Il brasiliano, esploso nel campionato italiano in cui ha indossato le maglie di Roma, Inter e Milan, ha conseguito da poco il patentino per allenare e sarà alla sua prima esperienza su una panchina.

Secondo Gianluca Di Marzio, il Foggia ha scelto lui preferendolo a Lupi e Giannini. L'accordo fra club e Mancini sarà perfezionato e poi ufficializzato a breve, con il brasiliano pronto a iniziare la sua carriera da tecnico guidando i pugliesi.

Foggia, Mancini nuovo allenatore: i tifosi si dividono

Non tutti i tifosi del Foggia hanno accolto con favore la notizia. Tanti infatti si sono ricordati di una condanna in primo grado per violenza sessuale risalente al 2011, anno in cui fu comminata a Mancini una pena di due anni e 8 mesi di reclusione.

La vicenda si riferisce a fatti accaduti nella notte tra l'8 e il 9 dicembre del 2010, durante un party organizzato da Ronaldinho in un ristorante a Milano. Secondo l'accusa, la violenza fu consumata alla fine della serata.

Gli avvocati del brasiliano hanno sempre ribadito l'estraneità ai fatti del loro assistito, sottolineando come la donna fosse stata consenziente. Intanto il patron del Foggia, Roberto Felleca, ha commentato così la vicenda:

Il suo procuratore ci ha garantito che il casellario giudiziario di Mancini è pulito. Aspettiamo comunque chiarimenti

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.