Community Shield: troppe proteste, Guardiola si becca il giallo

Nel finale del primo tempo, Pep è stato ammonito dall'arbitro Atkinson: da questa stagione i direttori di gara potranno usare i cartellini anche con gli allenatori.

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il Community Shield, anche se si tratta della prima partita del calcio inglese, è comunque un match sentito e vedendo quello che è successo a Pep Guardiola durante la sfida col Liverpool non si fatica a crederlo.

Al 43esimo minuto del primo tempo, lo spagnolo ha protestato animatamente con l'arbitro per un contrasto duro fra Joe Gomez e David Silva, entrando anche in campo. Atkinson si è quindi avvicinato al tecnico e gli ha mostrato il cartellino giallo.

Si tratta di una delle innovazioni di questa stagione di calcio inglese (già provata altrove) che permette ai direttori di gara di ammonire gli allenatori e i membri dello staff. E per l'ennesima volta, Guardiola è entrato a suo modo nella storia.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.