Sancho-gol, Supercoppa al Borussia Dortmund: 2-0 al Bayern Monaco

La sblocca Alcacer a inizio ripresa, raddoppia Sancho: i gialloneri in questo momento sono superiori e lo dimostrano. Ai bavaresi servono acquisti.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

A oggi il Borussia Dortmund è superiore. E ha meritatamente vinto. La Supercoppa di Germania, il primo trofeo tedesco dell'anno, è andato ai gialloneri che hanno battuto 2-0 (in gol Alcacer al 48' e Sancho al 69') il Bayern Monaco in una partita dominata. La squadra di Kovac si è presentata all'incontro con la rosa ancora da completare (non sono ancora stati sostituiti Robben, Ribery e James) e, vista l'assenza di Gnabry, Muller è stato adattato largo a destra nel 4-2-3-1, con Coman a sinistra e Goretzka dietro a Lewandowski.

Fra i bavaresi il tecnico non schiera nemmeno uno dei nuovi acquisti. Nel Dortmund gioca invece Nico Schulz terzino sinistro (arrivato dall'Hoffenheim), con Julian Brandt e Thorgan Hazard non ancora a disposizione. La gara, come detto l'ha fatta fin da subito il Dortmund, che per l'occasione era anche padrone di casa. La prima palla gol capita quindi a Reus dopo meno di un minuto: il capitano del Borussia si vede però negare il vantaggio da un poderoso intervento di Neuer.

Al 15' Boateng sbaglia in fase di impostazione, regalando palla ad Alcacer che, vedendo Neuer fuori dai pali, prova a beffarlo con un tiro che però esce di poco. Al 20' ci prova Guerreiro, ma Neuer si salva di piede. Con il passare dei minuti il Bayern Monaco riesce a venire fuori e a creare due palle gol: su imbeccata di Goretza Coman, al 23' fallisce una buona occasione facendosi bloccare da Hitz. Il francese ci riprova a pochi secondi dalla fine del primo tempo ma anche stavolta è impreciso.

Supercoppa di Germania, Bayern Monaco sconfitto 2-0 in casa del Borussia Dortmund
Supercoppa di Germania, Bayern Monaco sconfitto 2-0 in casa del Borussia Dortmund

Supercoppa di Germania, Borussia Dortmund-Bayern Monaco 2-0: la ripresa

Nella ripresa però il Bayern Monaco è presto sparito dal campo. Al 48' Alcacer porta avanti i suoi: Thiago perde palla, Sancho ne approfitta per servire Alcacer che riceve, liberissimo, il passaggio nel cuore dell'area di rigore dei bavaresi. Da quella posizione per lui battere Neuer è un gioco da ragazzi. La risposta del Bayern è affidata a Coman, che al 55' calcia però troppo centralmente per impensierire Hitz. Al 58' i bavaresi sfiorano il pareggio: Hitz respinge il colpo di testa di Coman, mentre, sulla ribattuta, la conclusione a botta sicura di Muller, viene respinto nell'ultimo momento utile.

Al 69' il Dortmund raddoppia: Sancho si invola a campo aperto sfruttando al meglio la sua velocità per colpire, in contropiede, il Bayern, sbilanciato in avanti. Da quel momento il Borussia controlla la partita, senza permettere al Bayern di rientrare in gara. L'unica emozione, infatti, arriva negli ultimi secondi di recupero, quando Hakimi chiede un rigore che l'arbitro non concende. I bavaresi non riescono mai a reagire e lasciano il primo trofeo stagionale al Dortmund. Oltre a una sensazione di inferiorità.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.