Formula 1, GP Ungheria 2019: programma, orari, diretta TV e streaming

La programmazione del Gran Premio d'Ungheria 2019 di F1 con tutte le informazioni per seguire il dodicesimo appuntamento del campionato.

0 condivisioni 0 commenti

di -

Share

Niente pausa per la Formula 1, che dopo la tappa in Germania va in scena in questo weekend a Mogyoród per il Gran Premio d'Ungheria 2019. Si tratta del dodicesimo dei ventuno appuntamenti complessivi previsti per questa stagione, l'ultimo prima della pausa estiva.

Lewis Hamilton ci arriva ancora da solido leader della classifica piloti, ma quello di Hockenheim è stato un weekend nero per lui e la Mercedes. Il cinque volte campione del mondo ha chiuso all'undicesimo posto, però la squalifica delle due Alfa Romeo gli ha permesso di essere classificato nono e di guadagnare anche 2 punti. Il suo vantaggio su Valtteri Bottas è salito a 41 punti. Al finlandese è andata peggio in Germania, dato che ha sbattuto contro le barriere mentre si trovava in zona podio e poteva recuperare un po' del distacco sul compagno. Difficile che le Frecce d'Argentino sbaglino due GP di fila.

In casa Ferrari si è tornati a sorridere nel box di Sebastian Vettel, giunto secondo ad Hockenheim dopo essere partito ventesimo. In Ungheria ci sarà una sorta di prova del nove per verificare se gli errori del passato sono stati concretamente archiviati. A proposito di errori, Charles Leclerc è tra coloro che in Germania hanno sbagliato e hanno pagato. Il monegasco aveva il potenziale per vincere, però ha avuto un incidente. Avrà voglia di riscatto in questo fine settimana. Ma attenzione sempre a Max Verstappen, che con la Red Bull è reduce dalla seconda vittoria stagionale e ha dimostrato di essere sempre pronto a mettere la sua RB15 davanti a tutte le altre monoposto appena si crea l'occasione giusta.

Vettel, Raikkonen e Bottas sul podio del GP Ungheria 2017 di Formula 1
Nel 2017 doppietta Ferrari in Ungheria con Vettel davanti a Raikkonen e Bottas

Formula 1, GP Ungheria 2019: informazioni sul circuito e statistiche

La Formula 1 corre in Ungheria ininterrottamente dal 1986 e il teatro delle gare è sempre stato l'Hungaroring, circuito che si trova nel piccolo comune di Mogyoród a circa 25 chilometri dalla capitale Budapest. La pista misura Lunghezza 4.381 metri ed è costituita da 14 curve complessive, 70 i giri da percorrere. È nota per essere storicamente poco adatta ai sorpassi, dunque diventa fondamentale fare delle buone qualifiche per poter partire più avanti possibile. Difficile assistere a una corsa particolarmente spettacolare in questo weekend.

Il tracciato è tra i più lenti presenti nel calendario, è costituito da curve strette e tortuose. Ci sono quattro punti ad alta velocità (rettilineo principale, tratti 1-2, 3-4-5 e 11-12) e nei primi due è possibile utilizzare il DRS per effettuare sorpassi. L'Hungaroring richiede monoposto con un alto carico e un buon bilanciamento a livello aerodinamico. Non è stressante per quanto riguarda il motore. Per i freni c'è un impegno medio, la frenata più impegnativa è quella alla curva 1: si arriva a 335 Kmh su rettifilo di fronte ai box e si decelera fino a 107. Bisognerà prestare attenzione alle alte temperature, che possono mettere in difficoltà il raffreddamento del motore e delle varie componenti. Il consumo di carburante è elevato, dato che le auto devono avere un elevato carico aerodinamico. Gli pneumatici sono abbastanza sollecitati a causa della trazione necessaria in uscita dalle curve lente e per via dei bruschi cambi di direzione. Pirelli mette a disposizione dei piloti le mescole C2 (hard), C3 (medium) e C4 (soft).

Il pilota che vanta più vittorie nella storia del Gran Premio d'Ungheria è Lewis Hamilton, trionfatore per ben sei volte. Dietro di lui a quota quattro Michael Schumacher, che però ha una pole position in più: sette del tedesco contro sei dell'inglese. Il primo vincitore assoluto all'Hungaroring fu il leggendario Nelson Piquet. La McLaren con undici successi è il costruttore più vincente, precede la Ferrari ferma a sette. Nell'edizione 2018 il vincitore fu proprio Hamilton, autore anche della pole, davanti alle rosse di Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen.

Hamilton, Vettel e Raikkonen sul podio del GP Ungheria 2018 di Formula 1
Sesto trionfo di Hamilton in Ungheria nel 2018, davanti a Vettel e Raikkonen

F1, la programmazione TV e streaming del gran premio

Il Gran Premio d'Ungheria 2019 di Formula 1 sarà trasmesso in diretta TV da Sky Sport F1 HD. Le app Sky Go e Now TV permetteranno di seguire prove libere, qualifiche e gara in streaming su pc, tablet e smartphone. Per coloro che non sono abbonati, sono previste le differite di qualifiche e gara sul canale in chiaro TV8. Di seguito la programmazione completa per seguire l'appuntamento del weekend.

  • Venerdì 2 agosto
    Prove libere 1: 11.00-12:30 - diretta su Sky SportF1 HD
    Prove libere 2: 15.00-16:30 - diretta su Sky SportF1 HD
  • Sabato 3 agosto
    Prove libere 3: 12:00-13:00 - diretta su Sky SportF1 HD
    Qualifiche: 15:00-16:00 - diretta su Sky SportF1 HD
    18:00 - Differita su TV8
  • Domenica 4 agosto
    Gara: ore 15:10 - diretta su Sky SportF1 HD
    18:15 - Differita su TV8

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.