Bayern Monaco, intrigo Sané: la trattativa col Manchester City è contorta

Notizie contrastanti, dichiarazioni dei tesserati dei due club poi ritrattate e il tempo che stringe. L'affare per l'attaccante classe 1996 è sempre più complicato.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Accelerata, frenata, ancora un'accelerata. Numeri, cifre (e spiegheremo la differenza), indiscrezioni, speranze e smentite. Nella trattativa di calciomercato che può portare Leroy Sané dal Manchester City al Bayern Monaco c'è tutto questo. Entro l'8 agosto si deve arrivare a una soluzione, in un senso o nell'altro. In realtà anche un po' prima dell'8 agosto, perché i citizens, in caso di cessione, dovrebbero avere il tempo per trovare un sostituto.

Ma andiamo con ordine: settimana scorsa Niko Kovac, tecnico del Bayern Monaco, si è detto molto fiducioso sulla riuscita della trattativa di calciomercato. E Sané, di conseguenza, sembrava vicinissimo. Poche ore dopo però sia l'amministratore delegato (Karl-Heinz Rummenigge) che il direttore sportivo (Brazzo Salihamidzic) dei bavaresi gli hanno tirato le orecchie, definendo quella del proprio tecnico un'uscita infelice. Al punto che lo stesso Kovac ha fatto mea culpa. E Sanè sembrava più lontano.

Poi l'articolo di Kicker, secondo cui l'accordo fra le parti sarebbe già stato trovato: 100 milioni (e qualcosina in più) al Manchester City, altri 100 (lordi e sui 5 anni di contratto) per il giocatore. E Sané sembrava nuovamente vicino. Il Bayern Monaco ha però smentito categoricamente l'articolo. E Sané sembrava nuovamente più lontano.

Leroy Sané, obiettivo di calciomercato del Bayern Monaco
Leroy Sané è l'obiettivo principale del calciomercato del Bayern Monaco

Calciomercato, intrigo Sané: Bayern Monaco e Manchester City trattano ancora

Che il Bayern abbia in Sané l'obiettivo principale del proprio calciomercato è piuttosto evidente, tanto che perfino Lewandowski e Kimmich hanno parlato pubblicamente della trattativa, augurandosi che vada in porto. Difficile che così tanti tesserati si espongano in questo modo per non esserci qualcosa che bolle in pentola.

Difficile sia un caso, dunque, che Pep Guardiola, su precisa domanda su Sanè, abbia detto di volere in rosa solo giocatori convinti di voler restare. Sanè, che non sta rinnovando il contratto (scadenza 2021), non sta sposando il progetto dei citizens. Per questo, se vuole, può andare. Non solo però: stando a quanto affermato dalla Bild, oltre alle cifre relative alla trattativa di calciomercato (come detto, 200 milioni tutto compreso), ci sarebbero di mezzo anche i numeri. Il Bayern avrebbe deciso di dare il 10 proprio a Sanè. Addirittura le nuove maglie sarebbero già pronte. Sembra l'ennesima accelerata.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.