UEFA, i 50 talenti da seguire per il futuro: due italiani in lista

Sul proprio sito ufficiale gli esperti del massimo organismo calcistico europeo hanno indicato i nomi da seguire nei prossimi anni: tra questi Tonali e Luca Pellegrini oltre a due prospetti della Serie A, Elmas e Skov Olsen.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

La UEFA ha pubblicato sul proprio sito ufficiale la lista dei 50 giovani da tenere d'occhio per il futuro, giovani talenti Under 21 che per gli esperti del massimo organismo calcistico europeo potrebbero essere i protagonisti del calcio di domani ma che già da questa stagione sono attesi dai primi importanti esami e dalle prime, ancor più importanti, risposte. Due gli italiani presenti, Sandro Tonali e Luca Pellegrini.

Il talentuoso regista del Brescia e il terzino della Juventus, arrivato a Torino nell'ambito dell'operazione che ha portato Spinazzola alla Roma, avranno l'occasione di mettersi in mostra nell'ormai imminente Serie A 2019/2020 così come i centrocampisti Andreas Skov Olsen e Eljif Elmas, prelevati nel corso del calciomercato estivo rispettivamente da Bologna e Napoli. Sono quattro dunque - salvo movimenti da qui a fine agosto - i giovani che rappresentano il massimo campionato italiano nella lista stilata dalla UEFA.

Tonali viene definito dagli esperti l'erede di Andrea Pirlo e viene dato come probabile prossimo debuttante nell'Italia così come Pellegrini, che ha impressionato positivamente nei sei mesi trascorsi in prestito al Cagliari nella seconda metà della stagione appena conclusa. Di Skov Olsen gli esperti sottolineano i 30 gol in 53 partite realizzati nel corso dell'ultimo anno mentre il talento di Elmas gli ha permesso di essere convocato nella Macedonia già 17enne.

Eljif Elmas
Il macedone Eljif Elmas, 20 anni il prossimo 24 settembre: il Napoli lo ha prelevato in estate dal Fenerbahce.

L'UEFA indica il futuro: ecco 50 talenti da non perdere d'occhio

Nella lista spiccano anche altri nomi che gli esperti hanno imparato a conoscere nel corso dell'ultima stagione: il versatile centrocampista Jurgen Ekkelenkamp, che con la partenza di Frenkie de Jong dovrebbe trovare una maglia da titolare nell'Ajax, il rapidissomo croato Josip Brekalo, laterale sinistro con il fiuto del gol in forza al Wolfsburg e Alphonso Davies, ghanese nato in un campo per rifugiati in Canada e che già si è messo in luce nel Bayern Monaco, sono solo alcuni dei nomi che in futuro potrebbero essere i nuovi protagonisti del calcio europeo.

Ancora: Rhian Brewster ha soltanto 19 anni, ma per il suo tecnico al Liverpool Jurgen Klopp è già un calciatore di ottimo livello che nel corso della prossima stagione troverà uno spazio importante nel club campione d'Europa, i figli d'arte Ianis Hagi e Erling Braut Håland sono attesi come protagonisti con le maglie di Genk e Salisburgo e Sean Longstaff dovrebbe emergere nel Newcastle dopo essere stato a lungo nel mirino del Manchester United.

Nella Liga gli occhi sono puntati sul brasiliano Rodrygo del Real Madrid, acquistato per 45 milioni, sull'attaccante Ferran Torres di proprietà del Valencia (secondo classe 2000 a segnare nel massimo campionato spagnolo dopo Vinicius) e su Riqui Puig, ultimo prodotto della Cantera del Barcellona e da molti già definito l'erede di Andres Iniesta.

I 50 talenti da seguire in futuro per gli esperti UEFA

  1. Yunus Akgün (TUR, 19 – Galatasaray)
  2. Benoît Badiashile (FRA, 18 – Monaco)
  3. Josip Brekalo (CRO, 21 – Wolfsburg)
  4. Rhian Brewster (ING, 19 – Liverpool)
  5. Samuel Chukwueze (NIG, 20 – Villarreal)
  6. Kevin Danso (AUT, 20 – Augsburg)
  7. Alphonso Davies (CAN, 18 – Bayern)
  8. Moussa Diaby (FRA, 20 – Leverkusen)
  9. Denis Drăguș (ROM, 20 – Viitorul)
  10. Carel Eiting (OLA, 21 – Ajax)
  11. Jurgen Ekkelenkamp (OLA, 19 – Ajax)
  12. Eljif Elmas (MAC, 19 – Napoli)
  13. Fábio Silva (POR, 17 – Porto)
  14. Gedson Fernandes (POR, 20 – Benfica)
  15. Ianis Hagi (ROM, 20 – Genk)
  16. Amadou Haidara (MLI, 21 – Leipzig)
  17. Erling Braut Håland (NOR, 19 – Salzburg)
  18. Adam Hložek (CZE, 17 – Sparta Praha)
  19. Mohammed Ihattaren (OLA, 17 – PSV)
  20. Jovane Cabral (CPV, 21 – Sporting CP)
  21. Dejan Joveljić (SRB, 19 – Frankfurt)
  22. Ozan Kabak (TUR, 19 – Schalke)
  23. Ibrahima Konaté (FRA, 20 – Leipzig)
  24. Alex Král (CZE, 21 – Slavia Praha)
  25. Khvicha Kvaratskhelia (GEO, 18 – Rubin)
  26. Jacob Bruun Larsen (DAN, 20 – Dortmund)
  27. Renan Lodi (BRA, 21 – Atlético Madrid)
  28. Sean Longstaff (ING, 21 – Newcastle)
  29. Arne Maier (GER, 20 – Hertha)
  30. Donyell Malen (OLA, 20 – PSV)
  31. Ivan Oblyakov (RUS, 21 – CSKA Moskva)
  32. Dani Olmo (SPA, 21 – Dinamo Zagreb)
  33. Andreas Skov Olsen (DAN, 19 – Bologna)
  34. Strahinja Pavlović (SRB, 18 – Partizan)
  35. Luca Pellegrini (ITA, 20 – Juventus)
  36. Denys Popov (UCR, 20 – Dynamo Kyiv)
  37. Ricard Puig (SPA, 19 – Barcelona)
  38. Marco Richter (GER, 21 – Augsburg)
  39. Rodrygo (BRA, 18 – Real Madrid)
  40. Romário Baró (POR, 19 – Porto)
  41. Matvei Safonov (RUS, 20 – Krasnodar)
  42. William Saliba (FRA, 18 – Arsenal)
  43. Ismaïla Sarr (SEN, 21 – Rennes)
  44. Xaver Schlager (AUT, 21 – Wolfsburg)
  45. Tiago Dantas (POR, 18 – Benfica)
  46. Sandro Tonali (ITA, 19 – Brescia)
  47. Ferran Torres (SPA, 19 – Valencia)
  48. Heorhiy Tsitaishvili (UCR, 18 – Dynamo Kyiv)
  49. Nikola Vlašić (CRO, 21 – CSKA Moskva)
  50. Güven Yalçın (TUR, 20 – Beşiktaş)

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.