Lukaku alla Juve e Dybala allo United: Paratici a Londra

Il ds dei bianconeri è volato in Inghilterra per dare l'accelerata decisiva alla trattativa. E intanto la Joya sta tornando a Torino con cinque giorni di anticipo rispetto a quanto previsto.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

DisneyPlus, un nuovo mondo ti aspetta. Abbonati ora.

Il futuro di Paulo Dybala sarà chiaro a breve. L'attaccante della Juventus sta tornando a Torino con un volo partito da Buenos Aires. Ha terminato le vacanze con ben cinque giorni di anticipo rispetto a quanto previsto, un chiaro segnale della sua volontà di conoscere il nuovo allenatore Maurizio Sarri e capire le sue intenzioni.

Intanto però la Juve lavora freneticamente allo scambio con il Manchester United che porterebbe la Joya in Premier League e Romelu Lukaku in Serie A. I due club hanno già l'accordo sulla valutazione dei cartellini (100 milioni quello dell'argentino e 85 quello del belga), la trattativa è quindi a buon punto. 

Lo testimonia anche il viaggio a Londra del direttore sportivo Fabio Paratici, che farà tappa negli uffici del Manchester United così come fatto martedì da uno dei rappresentanti dell'ex Palermo, Jorge Antun. E l'Inter? Come riporta Sky Sport, i nerazzurri si sono ormai tirati indietro. 

Le parole dell'amministratore delegato Beppe Marotta sono state chiare in merito: l'offerta recapitata allo United per Lukaku non sarà migliorata. La Juventus ha definitivamete scavalcato la società di Suning nella corsa a Lukaku. Il traguardo è ormai vicino, non resta che aspettare che venga tagliato. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.