Ecco perché Pepé ha preferito l'offerta dell'Arsenal a quella del Napoli

L'attaccante del Lille è molto vicino al passaggio a casa Gunners: sarà pagato circa 80 milioni. Non ha esperienza nelle coppe europee ma l'anno scorso ha segnato a raffica.

2 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

E ora non resta che attendere il grido di dolore di Aurelio De Laurentiis. Il presidente del Napoli ha prima corteggiato a lungo James Rodriguez, un nome che stava facendo già sognare tutta la città. Capito poi che il colombiano voleva provare ancora a giocarsi le sue carte al Real Madrid - è di ieri la notizia che Florentino ha deciso di accontentarlo e lo ha tolto dal mercato - e ha virato su un altro obiettivo.

Il nome di Nicolas Pepé non era forse magico come quello del cafetero blanco ma il suo arrivo avrebbe dato un valore aggiunto alla rosa di Ancelotti, se possibile, ancora maggiore. Gli accordi erano bell'e che fatti, e per ADL una stretta di mano vale ancora molto, e anche il presidente del Lille, il club francese dove gioca l'ivoriano, si era sbilanciato a confermarlo.

Ma poi c'era stato un fulmine a ciel sereno, con l'irruzione sul calciomercato dell'Arsenal, quasi un'entrata a gamba tesa, decisa ma non fallosa per carità, tramite la quale i Gunners sono balzati in testa alle trattative, tanto che ora le parti sono ai dettagli e non rimane che attendere che l'affare sia investito del crisma dell'ufficialità.

Calciomercato Pepé
Calciomercato: Pepé ha segnato 22 gol nell'ultima Ligue 1

Calciomercato: perché Pepé va all'Arsenal e non al Napoli

Non che l'Arsenal abbia ottenuto un trattamento di favore: 80 milioni di euro, prendere o lasciare. La stessa cifra che De Laurentiis era pronto a spendere per regalare ad Ancelotti un rinforzo di sicuro livello. Sì, perché se è vero che a Pepé manca esperienza nelle coppe europee, è altrettanto vero che la scorsa stagione l'ivoriano ha segnato 22 gol e smazzato 11 assist in 38 partite di Ligue 1 giocate: non male per un esterno d'attacco. Già, ma allora perché il ragazzo ha scelto i Gunners? La risposta prova a darla il Mirror che cita una fonte vicina al giocatore:

Dopo aver rifiutato diverse squadre, Nicolas ha potuto scegliere tra Napoli e Arsenal e non ti mentirò: un accordo totale è stato quasi raggiunto con il club italiano. Ma l'offerta dell'Arsenal è stata più convincente, sia finanziariamente che in termini di progetto sportivo.

Così Emery, che ha già perso per motivi diversi Ramsey, Welbeck, Lichtsteiner e Denis Suarez, potrà contare su un rinforzo importante dopo Ceballos, soffiato guarda caso a un'altra italiana:

Pepé è un ottimo giocatore: noi stiamo pensando solo a giocatori che possano davvero migliorare la squadra e che ci offrano anche alcune condizioni diverse per continuare a crescere.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.