Chelsea, Lampard ai tifosi: "Niente cori offensivi contro il West Ham"

L'avvertimento del tecnico inglese ai suoi tifosi.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il nuovo Chelsea di Frank Lampard continua a prendere forma. I Blues esordiranno in Premier League l'11 agosto, l'avversario di turno sarà il Manchester United da affrontare a Old Trafford. Ieri intanto i londinesi sono scesi in campo al Madejski Stadium contro il Reading di José Manuel Gomes, vincendo con un rocambolesco 4-3. 

Al termine della partita Lampard non ha parlato solo della prestazione dei suoi, ma ha anche parlato dei tifosi del Chelsea che hanno intonato cori offensivi contro i sostenitori del West Ham (Lampard è cresciuto nelle giovanli degli Hammers), definendoli "pickeys", vale a dire "pezzenti".

Non ho sentito la canzone in questione e, naturalmente, se c'è una canzone nei giorni nostri o in qualsiasi tempo che ha parole offensive, non voglio ascoltarla. Lo dico come uomo che ama il grande supporto dei tifosi del Chelsea. Non vogliamo canzoni con parole offensive. Il club è molto chiaro circa il lavoro che facciamo fuori dal campo per prevenire comportamenti sbagliati e ne abbiamo dato un segnale forte negli ultimi anni

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.