Roma, parte l'operazione convincimento: tutto su Higuain

Sono giorni decisivi per l'argentino, che spera ancora di rimanere alla Juventus. I bianconeri però hanno altri piani per l'attacco. Petrachi tratta con il fratello-agente.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Un incontro per far decollare l’affare Gonzalo Higuain alla Roma. Oggi, negli uffici della Lega, si parlerà di diritti televisivi. Ma a margine il ds giallorosso Petrachi parlerà anche con la dirigenza bianconera. Questa è la settimana decisiva per portare il Pipita nella Capitale.

Secondo il Corriere dello Sport, l’accordo tra le due società c'è già: va convinto il calciatore, che di rientro a Torino ha voglia di riprendersi la scena nel nuovo progetto di Sarri, tecnico tanto caro all'argentino dopo la magnifica esperienza a Napoli.

Ma alla Juventus il suo tempo sembra scaduto, ecco perché la Roma si è fatta sotto. Vuole rendere Gonzalo il nuovo bomber del progetto giallorosso, orfano di bandiere e di giocatori (e dirigenti) importanti quali Totti, De Rossi e Manolas. Il tavolo della trattativa si apre con gli agenti: parte l’opera di convincimento.

Calciomercato, Higuain con Ronaldo alla Juventus
Calciomercato, Higuain con Ronaldo: Il Pipita vuole rimanere in bianconero

Roma, la settimana di Higuain: missione iniziata

Roma e Juventus hanno già l’intesa per la cessione a titolo temporaneo di Gonzalo Higuain. Il Pipita può prendere la strada di Trigoria con la formula del prestito oneroso a 9 milioni di euro e riscatto obbligatorio l’anno prossimo fissato a ventisette milioni. Tutti d’accordo. La palla ora è tra i piedi dell’attaccante che spera di rimanere agli ordini di Maurizio Sarri dopo un precampionato in cui ha strappato applausi. Difficile però ipotizzare la sua permanenza, visto che la Vecchia Signora fa la corte a Lukaku e Icardi. In queste ore si deciderà il suo futuro.

Roma, Higuain obiettivo numero uno
Roma, obiettivo Higuain: a giorni si decide il suo futuro

Il ds della Roma Petrachi tratta con il fratello-agente Nicolas. La partita è tutta qui. Si gioca da un mese circa, ora bisogna accelerare. L’obiettivo? Presentare Higuain in pompa magna nell’amichevole dell’11 agosto contro il Real Madrid. Spera pure il tecnico Fonseca, che ha chiesto a Petrachi di dare priorità a questa operazione. La Juventus è preziosa alleata, perché è addirittura disposta a riconoscere una buonuscita all’attaccante per colmare la differenza di ingaggio. A Torino prende attualmente 7,5 milioni, a Roma ne sono previsti 5. A giorni la decisione.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.