Rummenigge e i bonus rifiutati per Hummels al Borussia Dortmund

L'amministratore delegato del Bayern: "I suoi bonus non sono legati alla vittoria in campionato dei gialloneri: non vogliamo soldi derivanti dalla frustrazione".

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il passaggio di Mats Hummels al Borussia Dortmund dal Bayern Monaco ha stupito molti quest'estate ma il difensore tedesco, dopo anni di successi in Baviera, è voluto tornare nella squadra che lo ha reso grande.

L'amministratore delegato dei bavaresi Rummenigge però ha voluto smentire alcune voci sull'accordo con i gialloneri per il trasferimento del centrale della nazionale teutonica. In particolare quello legato ai bonus.

Per Hummels non ci sono bonus legati alla vittoria in Bundesliga del Dortumund. Ho parlato con Hoeness e abbiamo rifiutato questa proposta, i bonus sono legati solo al percorso in Champions League del Borussia, se vincessero il campionato saremmo arrabbiati: non vogliamo soldi derivanti dalla nostra frustrazione.

Poche parole che descrivono al meglio la mentalità vincente in casa del Bayern Monaco, che all'inizio della finestra di mercato ha salutato una delle sue colonne ma nonostante questa decisione non accetterà mai di guadagnare qualcosa dalle proprie sconfitte.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.