Milan, il punto sul mercato: Correa e Leao vicini, occhi su Duarte

Il trequartista argentino è a un passo mentre i rossoneri stringono anche per la punta portoghese del Lille sulla base di 35 milioni. Per la difesa il nome nuovo è il brasiliano classe 1996 di proprietà del Flamengo.

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il Milan continua a essere estremamente attivo sul calciomercato: mentre continuano a cercare una sistemazione per André Silva e si preparano a ufficializzare la cessione di Patrick Cutrone, ormai a tutti gli effetti un calciatore del Wolverhampton, i rossoneri lavorano su tre obiettivi in entrata per completare la rosa a disposizione di Marco Giampaolo.

Il primo nome, il più chiacchierato e vicino, è quello dell'argentino Angel Correa dell'Atletico Madrid: autore dello splendido terzo gol con cui i colchoneros hanno clamorosamente sconfitto il Real Madrid per 7-3 nell'International Champions Cup, il trequartista non è considerato un elemento inamovibile da Diego Simeone e resta in partenza. Gli uomini mercato del Milan stanno da tempo cercando di trovare un'intesa con il club spagnolo, che chiede 50 milioni contro i 45 offerti dai rossoneri. 

Stando così le cose l'accordo sembra a un passo e regalerebbe a Giampaolo il trequartista di cui ha bisogno per il suo 4-3-1-2. A quel punto Boban, Maldini e Massara si getteranno all'assalto di Rafael Leao, punta portoghese del Lille che piace per la giovane età (è un classe 1999) e per la duttilità che gli permette di giostrare da prima e da seconda punta. Anche in questo caso l'intesa potrebbe essere già stata trovata sulla base di 30 milioni più la cessione al Lille del giovane Tiago Djaló, valutato 5 milioni.

Angel Correa di spalle con Diego Godin
Dopo aver giocato a lungo insieme nell'Atletico Madrid Angel Correa e Diego Godin potrebbero presto trovarsi su fronti opposti nel derby di Milano.

Milan, subito Correa e Rafael Leao, poi tuto su Leo Duarte

Prodotto del settore giovanile dello Sporting Lisbona, vent'anni compiuti lo scorso 10 giugno, Rafael Leao ha lasciato il club portoghese nell'estate del 2018 per accasarsi al Lille, dove ha giocato nel 2018/2019 la prima vera stagione da professionista. Alto eppure dotato di grande agilità, ha segnato 8 gol in 24 partite di Ligue 1 trascinando la squadra di Galtier al secondo posto alle spalle dell'irraggiungibile PSG insieme a Nicolas Pepé.

Il Milan vuole stringere già nel corso della prossima settimana tanto per Correa quanto per Leao ma non perde di vista anche il reparto difensivo: secondo il quotidiano Il Tempo i rossoneri sarebbero molto vicini anche a Leo Duarte, difensore centrale del Flamengo classe 1996 che nel corso dell'ultima stagione ha guadagnato grande considerazione tra gli addetti ai lavori e sarebbe il rimpiazzo ideale per Zapata, che ha lasciato il club a fine contratto.

Potente, non molto alto ma dotato di grande rapidità ed estremamente forte nell'uno contro uno, a molti Leo Duarte ricorda l'ex romanista - oggi al PSG - Marquinhos, anche se il suo idolo è un altro ex Flamengo e Roma, Juan. Il Milan lo ha seguito a lungo e adesso è pronto a portarlo in Italia con un'operazione dal costo di circa 11 milioni di euro.

Leo Duarte
Leo Duarte è il nome nuovo per la difesa del Milan: classe 1996, gioca nel Flamengo e costerebbe 11 milioni di euro.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.