Ozil attaccato da ladri armati: Kolasinac li respinge a mani nude

Incredibile disavventura per i giocatori dell'Arsenal: il trequartista è stato assalito ma il compagno ha picchiato i due malintenzionati muniti di coltello.

2 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Bruttissima disavventura per Mesut Ozil e Sead Kolasinac: i giocatori dell'Arsenal si trovavano a Londra all'interno della macchina dell'ex Real Madrid quando sono stati assaliti da due ladri armati di coltello.

Ozil è rimasto alla guida ma a sventare il tentativo di Rapina è stato il terzino, sceso dalla vettura e capace di respingere i malintenzionati a mani nude. Ozil intanto si è rifugiato all'interno di un ristorante dopo essere scappato.

Il fantasista è apparso molto turbato dall'accaduto mentre poco dopo su segnalazione dei giocatori è intervenuta la polizia di Londra per raccogliere tutte le informazioni possibili dai testimoni che hanno assistito alla scena ripresa dalle telecamere.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.