Juve-Inter, la rete di Cristiano Ronaldo doveva essere annullata

Secondo il nuovo regolamento introdotto a partire dal 1° giugno, la posizione di Mandzukic avrebbe dovuto determinare un calcio di punizione indiretto per l'Inter.

13 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Zhang è il nome dell'arbitro che ha diretto la gara tra la Juventus e Inter a Nanchino, ma nonostante questa curiosità che lo dovrebbe avvicinare ai colori nerazzurri, a beneficiare di un suo errore sono stati i bianconeri. Nel primo derby d'Italia della stagione, infatti, c'è già un episodio che in Serie A sarebbe stato di sicuro abbondantemente esaminato al Var e nelle trasmissioni televisive.

La rete su calcio di punizione di Cristiano Ronaldo (quella che è valsa l'1-1), infatti, se fosse stato seguito il regolamento sarebbe stata da annullare.

Secondo le norme entrate in vigore a partire dal 1° giugno, infatti, sui calci piazzati i giocatori della squadra che attacca devono posizionarsi ad almeno un metro dalla barriera. Il giocatore della Juventus, Mario Mandzukic, in questa circostanza chiaramente non è oltre questa distanza minima, di conseguenza l'arbitro avrebbe dovuto fischiare una punizione indiretta in favore dell'Inter. Per fortuna che è solo calcio estivo...

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.