ICC 2019: Inter spuntata, vince il Manchester United per 1-0

La squadra di Conte è costretta a schierare Longo ed Esposito in attacco: i Red Devils vincono con il gol del giovane Greenwood.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Non parte col piede giusto il summer tour dell'Inter, che al debutto nella International Champions Cup perde per 1-0 la sfida contro il Manchester United giocata al caldo del National Stadium di Singapore.

La squadra allenata da Antonio Conte è partita senza le punte titolari vista l'indisponibilità di Lautaro e Politano (oltre all'esclusione di Icardi) mentre i Red Devils hanno tenuto in panchina il grande obiettivo di mercato Lukaku. Nel primo tempo ci provano Shaw, Martial, Rashford e James senza successo mentre per l'Inter il più pericoloso è D'Ambrosio che nel finale della prima frazione sfiora il palo con un bel colpo di testa.

Lo United parte forte nella ripresa ed è lo stesso difensore nerazzurro a salvare sulla linea un tiro di Lingard, con Matic che colpisce il palo poco dopo. Conte getta Barella nella mischia ma il giovane Greenwood trova il vantaggio con un bel tiro dopo aver raccolto la respinta di Handanovic, andando vicino alla doppietta subito dopo colpendo una traversa.

Inutile il forcing finale dei nerazzurri, che schieravano la coppia offensiva composta da Longo ed Esposito. Il Manchester United vince, sfruttando sicuramente una preparazione più lunga, mentre l'Inter è ancora in fase di costruzione. Sia tecnica che sul calciomercato.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.