Chiesa, vince Commisso: resta a Firenze con aumento dell'ingaggio

Il talento resterà alla Fiorentina almeno un altro anno per decisione del nuovo proprietario: no alle offerte della Juventus.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Rocco Commisso lo aveva promesso appena sbarcato a Firenze e il nuovo patron della Fiorentina ha mantenuto la parola data: nonostante la corte spietata da parte della Juventus, Federico Chiesa non lascerà i viola nella prossima stagione.

Il talento della Nazionale è da tempo nel mirino dei campioni d'Italia e anche la sua volontà sarebbe quella di andar via dalla Toscana e approdare a Torino, ripercorrendo il percorso fatto due estati fa dal suo compagno in azzurro Bernardeschi.

L'accordo fra Chiesa e la Juventus c'è ormai da giugno ma con il cambio di proprietà in casa Fiorentina, la situazione si è capovolta. Commisso ha messo subito in chiaro la sua intenzione di non rendere Federico "il nuovo Baggio" e di mantenerlo in viola almeno per la prossima stagione.

Federico Chiesa con la maglia della Fiorentina
Chiesa non andrà alla Juventus: resta alla Fiorentina per decisione di Commisso

Chiesa non lascerà la Fiorentina: la vittoria di Commisso

La conferma arriva dal Corriere dello Sport, che svela come la Juventus abbia mollato la presa sul classe '97 per due motivi: il primo sono le mancate cessioni nel reparto offensivo, con Higuain e Mandzukic ancora in rosa. Se i due centravanti non lasceranno a breve Torino, sarà difficile vedere un grande investimento per l'attacco.

La seconda motivazione è il muro eretto da Commisso, deciso fin da subito a non lasciar partire il suo gioiello che aveva già un accordo per un contratto di 5 anni a 5 milioni di euro annui con la Vecchia Signora.

Il nuovo proprietario della Fiorentina ha convinto il giocatore a rimanere assicurando che il nuovo progetto tecnico permetterà ai viola di riprendersi dopo la bruttissima stagione passata e proponendo al ragazzo un ingaggio quasi raddoppiato: lo stipendio di Chiesa potrebbe passare infatti da 1,7 milioni di euro a stagione a circa 3 milioni annui.

Uno sforzo economico importante quello di Commisso, deciso però fin dall'inizio a voler rafforzare la rosa non cedendo il suo pezzo più pregiato. E la determinazione dell'imprenditore italo-americano ha bloccato un'operazione che sembrava già in dirittura di arrivo con Chiesa che non lascerà Firenze. Almeno in questa stagione.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.